Salto con gli sci: Italia leggendaria, è terza a Lillehammer!

oa-logo-correlati.png

23 novembre 2012: una data storica per il salto con gli italiano. Mai prima di oggi una selezione tricolore era riuscita a salire sul podio in Coppa del Mondo in una gara a squadre. Oggi l’impresa si è compiuta a Lillehammer nel team-event, nuova disciplina che vede la partecipazione di due uomini e due donne e che farà parte anche del programma dei Mondiali della Val di Fiemme 2013.

Gli eroi del Bel Paese sono Elena Runggaldier, Evelyn Insam, Andrea Morassi e Sebastian Colloredo. Con 899 punti l’Italia è giunta terza alle spalle di Norvegia (983) e Giappone (966), mettendosi alle spalle nazionali ben più titolate e accreditate come Germania, Stati Uniti e Austria (quest’ultima eliminata al termine del primo turno di salti).

Nel quartetto azzurro è da segnalare la strabiliante prestazione di Evelyn Insam, capace di atterrare per due volte oltre quota 100 metri (101.5 e 102.5): quest’oggi nessuna ragazza ha fatto meglio della 18enne altoatesina. Se domani riuscirà a ripetersi nell’individuale, allora ci sarà da divertirsi.

All’ultimo salto la compagine tricolore ha temuto il peggio: a Sebastian Colloredo era sufficiente atterrare a quota 77 metri per raggiungere il podio. L’italiano, però, si esaltava ed atterrava intorno a quota 100. A quel punto, tuttavia, cadeva rovinosamente a terra. Attimi in cui agli azzurri si è fermato il cuore. Poi il responso finale dei giudici: Italia sul podio e nella storia.

 

federico.militello@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

scroll to top