Ritmica, primo urlo per la San Giorgio: la terza tappa è tua!

oa-logo-correlati.png

E la prima è arrivata. L’impresa è riuscita. La nuova generazione della San Giorgio di Desio 79 conquista la vittoria della terza tappa della serie A1 di ginnastica ritmica. A Perugia le ragazze di Elena Aliprandi trionfano in volata con 159.875. Super punteggi per la star Daria Dmitrieva che domina il nastro (28.600) e il cerchio (28.800). Completano l’opera Arianna Malavasi (vincitrice del corpo libero con 25.950), Veronica Bertolini (26.250 alla fune), Giulia Pala (25.300 alla palla) e Daniela Pintus (24.975 con le clavette).

Non riesce all’Armonia d’Abruzzo la tripletta dopo i successi di Biella e di Chieti: questa volta le ragazze di Germana Germani si devono accontentare della seconda piazza (158.525). La migliore è Margarita Mamum che piazza 27.475 alla palla (vinta) e 27.350 al nastro. Poi la solita azzurrina Federica Febbo che primeggia tra le clavette (26.850). Al loro fianco Valeria Pysmenna (25.150 al corpo libero) e Chiara Di Battista (25.250 al cerchio).

Completa il podio la Ginnastica Virtus Gallarate che conferma il proprio stato di forma (156.525) con Chiara Serino, Alessia Marchetto, Greta Merlo e Alina Maksymenko.

Quarto posto per la Fabriano (146.175) dell’olimpica Julieta Cantaluppi che come al solito vince la sua fune (27.100).

Quinta l’Aurora Fano, sesta la Ritmica Piemonte, settima la Brixia, ottava la Raffaello Motto, nona l’Arcobaleno Prato, decima l’Eurogymnica.

 

Clicca qui per il dettaglio dei punteggi.

Vuoi fare ginnastica artistica? Clicca qui.

 

stefano.villa@olimpiazzurra.com

(per la foto grazie a Ginnastica Ritmica Italiana)

Lascia un commento

scroll to top