Pallanuoto, A1: Savona e Brescia a braccetto al comando

oa-logo-correlati.png

Una coppia al comando del campionato italiano di A1 di pallanuoto. Si tratta di Savona e Brescia, due formazioni che, al pari della Pro Recco, sembrano possedere una marcia in più delle altre sulla strada verso il titolo.

Si è confermata insidiosissima la trasferta del Savona a Firenze. I liguri, sotto per 8-7 alla fine del terzo quarto, hanno ribaltato il match nell’ultima frazione, imponendosi per 10-9. Ancora tre reti per Valerio Rizzo, sempre più leader della classifica cannonieri con 21 gol.

Successo senza patemi per il Brescia a Camogli: scatenato Christian Presciutti, autore di ben cinque realizzazioni.

Vittoria importantissima per il Bogliasco, capace di espugnare la piscina del Posillipo per 8-9. Sugli scudi il maltese Steven Camilleri, per tre volte a referto.

In chiave salvezza, primi tre punti stagionali per il Nervi, corsaro tra le mura amiche della Lazio (9-11), mentre l’Ortigia si conferma squadra tignosa se affrontata in casa: ne sa qualcosa la Promogest Quartu Sant’Elena, sconfitta per 10-8.

Nell’anticipo di ieri la Pro Recco si era imposta per 9-7 sull’Acquachiara Napoli.

 

Risultati e tabellini della quarta giornata

Igm Ortigia-Promogest 10-8
Igm Ortigia: Patricelli, Barranco, Abela, Puglisi 1, Boyd 1, Napolitano 3, Tringali, Di Luciano, Polifemo, Zovko 1, Vinci, Suti 4 (1 rig.), Negro. All. Baio.
Promogest: Volarevic, Luongo 2 (1 rig.), Buckner, Cecconi, Klikovac 2, Nicche, Pagliara, Sassanelli 1, Steardo, Ercolano, Astarita 3, Russo, Graffigna. All. Pettinau.
Arbitri: Brasiliano e Savarese
Note parziali 3-2, 3-2, 1-2; 2-1. Espulsi per proteste Baio (All. O) e Patricelli (O) nel quarto tempo. Nessuno uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Ortigia 0/9, Promogest 2/6. Spettatori 250 circa.

RN Florentia-Blu Shelf Carisa Savona 9-10
Florentia: Mugelli, F. Di Fulvio 2, Borella, Pagani 2, Molina 3, Coppoli 2, Brancatello, Espanol, M. Lapenna, Gobbi, Bini, A. Fulvio, Minetti. All. Sottani
Blu Shelf Carisa Savona: Antona, Alesiani, Damonte 1, Petrovic 1, L. Bianco, Rizzo 3 (1 rig.), Janovic 2, Fulcheris, G. Bianco, Mistrangelo 2, Colombo, Deserti 1, Rolle. All. Pisano.
Arbitri Caputi e Severo
Note: parziali 4-3, 1-2, 3-2, 1-3. Espulso Bini (F) per proteste nel terzo tempo. Uscito per limite di falli Alesiani (S) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Florentia 2/13, Savona 6/11 +1 rig.. Spettatori 400 circa.

CN Posillipo-RN Bogliasco 8-9
CN Posillipo: Negri, Cuccovillo, Rossi, Foglio, Mattiello, Toth, Renzuto Iodice 1, Gallo 4, Kovacs, Ferrone, Baraldi 3, Saccoia, Riccitiello. All. Occhiello.
RN Bogliasco: Dinu, Sekulic 2, A. Di Somma 1, Vergano, E. Di Somma, Brambilla, Camilleri 3 (2 rig.), Boero, Bettini 1, Barillari 2, Guidaldi, Cocchiere, Gavazzi. All. Del Galdo.
Arbitri: Lo Dico e Riccitelli.
Note: parziali 4-4, 3-2, 0-2, 1-1. Uscito per limite di falli Vergano (B) e A. Di Somma (B) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Posillipo 4/18, Bogliasco 4/8. Spettatori 300 circa.

SS Lazio Nuoto-Ellevi Nervi 9-11
SS Lazio Nuoto: Sattolo, M. Gitto 2 (1 rig.), Sebastianutti, Africano, Latini, Colosimo 1, N. Presciutti, Mandolini 1, Leporale 1, Vittorioso 2, Gianni, Di Rocco 1, Maddaluno 1. All. Formiconi
Nervi: Ferrari, Puccio, D’Alessandro 1, Temellini 1, Bagnoli, Lerman 1, Marziali 2, Ferrero, Lanzoni 3 (1 rig.), Mann 1, A. Caliogna 2, Cavo. All. Ferretti.
Arbitri: Gomez e Pascucci.
Note: parziali 2-2, 3-4, 3-2, 1-3. Usciti per limite di falli Temellini e Caliogna (N) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Lazio 6/14 +1 rig., Nervi 3/13 +1 rig.. Spettatori 300 circa.

RN Camogli-AN Brescia 8-16
RN Camogli: Gardella, Beggiato 1, Iaci, Rocchi, Fondelli 1, Cupido, Trebino, Bruni 1, Cambiaso 1, Foti 2, Antonucci, Gandini 2, Viola. All. Cavallini.
AN Brescia: Del Lungo, Valentino, Presciutti 5, Legrenzi, Loncar 3, R. Calcaterra 2, Mammarella, Nora 1, Binchi 2, Elez 2, Giorgi, G. Fiorentini 1, Moratti. All. Bovo.
Arbitri: De Chiara e Rotondano.
Note: parziali 0-4, 1-2, 3-5, 4-5. Uscito per limite di falli Trebino (C) nel terzo tempo. Elez (B) ha fallito un rigore (traversa) nel secondo tempo. Del Lungo (B) ha parato un rigore a Beggiato (C) nel terzo tempo. Nel corso del quarto tempo Moratti al posto di Del Lungo in porta del Brescia. Superiorità numeriche: Camogli 5/9, Brescia 8/12. Spettatori 150 circa.

Giocata venerdì
Ferla Pro Recco-Carpisa Yamamay Acquachiara 9-7
Ferla Pro Recco: Tempesti, F. Lapenna 1, Madaras 2, Mangiante, A. Fondelli 1, Felugo 1, Giacoppo, Figlioli 2, Figari 1, D. Fiorentini 1, Aicardi, Luongo, Pastorino. All. Tempestini
Carpisa Yamamay Acquachiara: Kacic, Perez, Mattiello, Danilovic 1, Scotti Galletta, Petkovic 3, Gambarcorta 1, Ferrone, Saviano, Marcz 1, Di Costanzo 1, Sadovyy, Postiglione. All. Mirarchi
Arbitri Bianchi e Scappini
Note: parziali 3-2, 2-2, 2-1, 2-2. Uscito per limite di falli Aicardi (R) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Recco 1/6 + 1 rigore fallito da Madaras nel quarto tempo (traversa) e Acquachiara 4/9. Spettatori 500 circa

Classifica

1. Blu Shelf Carisa Savona 12
AN Brescia 12
3. Ferla Pro Recco 9
4. Carpisa Yamamay Acquachiara 7
5. RN Florentia 6
CN Posillipo 6
RN Bogliasco 6
8. Igm Ortigia 4
9. SS Lazio Nuoto 3
Promogest 3
Ellevi Nervi 3
12. RN Camogli 0

 

federico.militello@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

scroll to top