Pallamano maschile, serie A: continuano le marce vincenti di Bolzano e Fasano

oa-logo-correlati.png

Si è giocato nella giornata di ieri il settimo turno della Serie A maschile di pallamano nei Gironi A e B, mentre in quello C si è disputata l’ottava giornata. Andiamo a vedere i risultati.

GIRONE A

Si è deciso ai rigori lo scontro diretto tra Bolzano e Pressano: i Campioni d’Italia in carica, dopo aver chiuso i tempi regolamentari sul 28-28, vincono 33-32 ai rigori e restano solitari in testa alla classifica con un punto in più sugli uomini di Ghedin. Vincono Trieste, Forst Brixen ed Estense: la squadra di Mister Oveglia ha la meglio sul Mezzocorona (28-25). Gli altoatesini, trascinati dalle 8 marcature di Kokuca, battono per 31-20 il Rovereto. L’Estense, trascinato dalle dieci reti di Sacco, batte il Cassano Magnago per 30-27. Chiude il girone la partita tra il Merano e l’Emmeti Group, che ha visto la vittoria di quest’ultimi per 41-21.

Estense – Cassano Magnago 30-27 (p.t. 14-15);
Forst Brixen – Solarplus Rovereto 31-20 (p.t. 15-11);
Trieste – Metallsider Mezzocorona 28-25 (p.t. 18-11);
Emmeti Group – Indata Meran 21-41 (p.t. 12-15);
Pressano – Loacker Bozen 32-33 d.t.r. (p.t. 12-14, s.t. 28-28)

CLASSIFICA

Loacker Bozen 20,
Pressano 19,
Trieste 12,
Forst Brixen 12,
Estense 12,
Metallsider Mezzocorona 9,
Cassano Magnago 9,
Indata Meran 6,
Emmeti Group 3,
Solarplus Rovereto 3

GIRONE B

Anche nello scontro diretto del Girone sono serviti i rigori per decretare la vincitrice: l’Ambra, dopo i tempi regolamentari chiusi sul 24 pari, batte il Carpi ai calci di rigore con il risultato di 28-29. Vincono Luciana Mosconi Dorica e Sassari, che battono rispettivamente il Romagna (31-30) e il Castenaso (36-30). Al Palasavena il Farmigea batte il Bologna 30-32, dopo un primo tempo equilibrato. Nell’ultimo match di giornata, la Nuova Era Casalgrande ha la meglio sul Cingoli (29-23).

Carpi – Ambra 28-29 d.t.r. (p.t. 12-12, s.t. 24-24);
Luciana Mosconi Dorica – Romagna 31-30 (p.t. 13-14);
Sassari – Castenaso 36-30 (p.t. 16-19);
Bologna – Farmigea 30-32 (p.t. 15-15);
Nuova Era Casalgrande – Cingoli 29-23 (p.t. 12-10)

CLASSIFICA

Ambra 17,
Carpi 16,
Luciana Mosconi Dorica 15,
Sassari 15,
Romagna 12,
Farmigea 12,
Cingoli 3,
Castenaso 3,
Bologna 3

GIRONE C

Ottava vittoria consecutiva per la Junior Fasano, che batte per 40-17 il Geoter Gaeta. Vince anche il Conversano nel derby pugliese contro il Noci:  35-28 il risultato finale. Importanti vittorie per il Città Sant’Angelo e il Teramo: i primi battono la Lazio per 36-27, mentre i teramani superano 30-20 il CUS Palermo. Seconda vittoria stagionale per il CUS Chieti: gli uomini di Mister Seca battono il Putignano per 28-27.

TeknoElettronica Teramo – CUS Palermo 30-20 (p.t. 12-11);
CUS Chieti – Putignano 28-27 (p.t. 14-14);
Città Sant’Angelo – Lazio 36-27 (p.t. 19-12);
Intini Noci – PlanetWin365 Conversano 28-35 (p.t. 16-16);
Junior Fasano – Geoter Gaeta 40-17 (p.t. 18-8)

CLASSIFICA

Junior Fasano 24,
PlanetWin365 Conversano 18,
Semat Fondi 15,
Intini Noci 12,
TeknoElettronica Teramo 12,
Città Sant’Angelo 12,
Geoter Gaeta 9,
Lazio 6,
CUS Chieti 6,
CUS Palermo 3,
Putignano 0

michelepio.pompilio@olimpiazzurra.com

foto tratta da sportnews.bz

Lascia un commento

scroll to top