Canottaggio: Abbagnale presidente!

oa-logo-correlati.png

Giuseppe Abbagnale, il più grande dei fratelli che incantarono il mondo tra gli anni 80′ e 90′, è il nuovo presidente della Federazione italiana Canottaggio. Con 129 voti a 118 il bicampione olimpico ha battuto Enrico Gandola.

Gara bella, combattuta e leale. Grazie a Enrico per la lealtà che ha mostrato nel venire a stringermi la mano subito dopo la mia elezione. Io sarò il Presidente di tutti: spero di far ricredere chi non mi ha votato. Sono abituato a mantenere le promesse. Sono molto felice del fatto che i delegati abbiano dato fiducia alla mia intera squadra, formata da uomini irreprensibili e dal curriculum inattaccabile. Una squadra di esperienza, competenza, professionalità ed entusiasmo”. 

Sui social network è subito esplosa la gioia degli atleti che, sopratutto nell’ultimo anno, erano in continuo conflitto con il presidente uscente Gandola. Programmi di allenamento sbagliati, equipaggi modificati a poco più di un mese dai Giochi Olimpici, esclusioni eccellenti come quella di Rossano Galtarossa (entrato nel nuovo Consiglio direttivo) o la vicenda Sartori-Battisti, hanno creato malumori all’interno della squadra azzurra.

Ora si ripartirà da zero, o meglio dal passato. Per il prossimo quadriennio, infatti, si parla già del ritorno di Giuseppe La Mura che tornerebbe come direttore tecnico dopo otto anni.

Dichiarazioni prese da canottaggio.org

Lascia un commento

scroll to top