Basket, SerieA1: ottava giornata, fari puntati su Varese-Sassari

oa-logo-correlati.png

L’ottava giornata di SerieA1 presenta il match più atteso da questo inizio di stagione, quello che mette di fronte le due realtà più belle finora del nostro campionato: al Pala Whirpool andrà in scena lo scontro al vertice tra la Cimberio Varese e il Banco di Sardegna Sassari. La sfida tra la prima e la seconda del nostro campionato, con la grande possibilità per i lombardi di allungare in testa alla classifica proprio sui sardi, che cercano l’aggancio e di mettere il numero uno sulla casella delle sconfitte della squadra di Frank Vitucci, ancora imbattuta in stagione.  Il match sarà il posticipo di questo turno con collegamento dalle 20.00 su Rai Sport 1.

Una ritrovata Montepaschi Siena ospita la Juve Caserta, reduce dalla bella vittoria in casa con Bologna, ma che non dovrebbe presentare un ostacolo difficile per la squadra di Luca Banchi, che sta trovando fiducia e risultati dopo le ultime apparizioni tra campionato e coppa. Toscani che non vogliono perdere l’occasione di accorciare sulle prime due del nostro campionato; stesso obiettivo della Mapooro Cantù, ancora scottata dalla cuocente sconfitta in Slovenia con Lubiana. I brianzoli non avranno vita facile in quel di pesaro, perchè ad attendere Aradori e compagni c’è una Scavolini alla disperata ricerca di una vittoria per uscire dalla mini crisi che sta vivendo.

Intanto è già saltata la prima panchina ed è quella di Giorgio Valli ad Avellino. I campani hanno sollevato dall’incarico di capo allenatore l’ex assistente di Bucchi e Peterson a Milano ed hanno affidato il ruolo al vice Gianluca Tucci. Già un impegno importante quello per il nuovo coach perchè i biancoverdi ospiteranno il fanalino di coda Angelico Biella, in un match che assegna punti importanti per la lotta alla salvezza. Anche la panchina di Cancellieri comincia a scottare ed una sconfitta potrebbe anche essere fatale.

Stesso discorso vale per uno degli allenatori più importanti del nostro campionato, Sergio Scariolo. Proprio il ct della Spagna è al centro delle critiche per le continue sconfitte della sua Milano e e voci di un avvicendamento con Zeliko Obradovic.  Olimpia attesa in quel di Cremona per il derby contro la Vanoli nel posticipo del lunedi sera (ore 20.30 La7d e Sportitalia2). Nessuna delle sue squadre può permettersi di perdere e potrebbe vincere più la paura della sconfitta che la voglia di portare a casa due importantissimi punti.

Molto interessante e sentito il derby emiliano-romagnolo tra la Trenkwalder Reggio Emilia e la Saie Bologna. Due squadre che arrivano alla sfida in condizioni completamente diverse: i reggiani sono reduci da quattro vittorie consecutive e vorrebbero infilare una clamorosa ed inaspettata cinquina dopo la tribulata partenza, mentre la Virtus cerca l’immediato riscatto per muovere la classifica e tornare nelle posizioni di vertice.

Chiudono il programma le sfide Venezia-Roma e Brindisi-Montegranaro.

 

andrea.ziglio@olimpiazzurra.com

foto tratta da qn-quotidiano.net

Lascia un commento

scroll to top