Tennistavolo, al via gli Europei: ecco la spedizione azzurra

Cominceranno domani ad  Herning, in Danimarca, i Campionati Europei di tennistavolo, che dureranno fino a domenica 21 ottobre. La nazionale italiana, pesantemente segnata dal ridimensionamento all’interno dei campionati, si presenta all’appuntamento con otto atleti, ma le speranze di medaglia, vista anche l’età media dei partecipanti, saranno alquanto risicate.

Per quanto riguarda la categoria maschile, sono partiti agli ordini del c.t. Lorenzo Nannoni Mihai Bobocica (Aeronautica Militare e Apuania Carrara), Niagol Stoyanov (Fortitudo Bologna), Marco Rech Daldosso (Aeronautica Militare e Sterilgarda) e Leonardo Mutti (Sterilgarda Castel Goffredo). Se il primo, che ha raggiunto anche l’Olimpiade londinese, si può considerare ormai un veterano del movimento azzurro, per gli altri tre pongisti si tratterà di evento fondamentale per la crescita sportiva, dovendo affrontare avversari da tutto il continente. In particolare, per Mutti è il primo grande evento fra i ‘pro’ e questo 17enne di Castelgoffredo può regalare tante gioie al Bel Paese in futuro. Da anni, infatti, è costantemente ai primi posti delle competizioni giovanili ed è chiamato al salto di qualità nonostante la giovanissima età.

Passando al femminile, la situazione è la medesima. Una campionessa assoluta, Nikoleta Stefanova della Sandonatese, e tre giovani saranno sotto la guida di Andreja Ojestersek. Stiamo parlando di Elisa Trotti (Alto Sebino), Lisa Ridolfi (Sandonatese) e Chiara Colantoni  (Sterilgarda), pronte all’appuntamento da parecchie settimane e vogliose di mettersi in mostra nel panorama internazionale.

Domani, dunque, il via ai match sia di singolo che di doppio, qui il link per poter seguire le gare in diretta: http://www.laola1.tv/

 

francesco.caligaris@olimpiazzurra.com

Twitter: @FCaligaris

Foto da: AP

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tennis,Masters Shanghai: finale stupenda, trionfa Djokovic

Tennis: Camila Giorgi un talento ancora incostante