Softball, finali scudetto: si va alla bella!

oa-logo-correlati.png

Continuano a regalare emozioni le Italian Softball Series, che già nello scorso weekend avevano messo in mostra il grande equilibrio tra le due contendenti, ovvero le campionesse in carica della Des Caserta e le sfidanti della Sanotint Bollate: anche oggi, nei due match disputati in Campania, si registra una vittoria a testa per ciascuna delle due squadre, dunque sarà necessaria la quinta sfida, in programma per domani mattina (sempre a Caserta) per assegnare il Tricolore.

Nella prima partita della serata, le milanesi ribaltano una situazione che sembrava davvero critica a causa del fuoricampo da tre punti siglato da Christina Rolla nel primo inning: la grande grinta messa in campo dalle ragazze di coach Soldi permette di riequilibrare la sfida tra la terza e le quarta ripresa, con il run decisivo realizzato poi da Saskia Kosterink nel quinto inning che fissa il punteggio sul 4-3. Ottime le prestazioni di Valeria Bortolomai, autrice di uno dei 4 run, e di Valentina Marazzi, che colleziona ben 12 putout.

Tuttavia, l’orgoglio delle casertane impedisce a Bollate di chiudere i conti nel quarto match: il punto segnato in avvio da Hailey Wiginton porta avanti le padrone di case, brave a cristallizzare il risultato con un’ottima prestazione difensiva che impedisce alle rivali anche solo di avvicinarsi al pareggio. Dunque, 4-3 per la Sanotint in gara3 e 1-0 per la Des in gara4 sanciscono il perfetto equilibrio di queste finali e rendono necessaria la disputa della decisiva gara5, al termine della quale la gloria sportiva rivestirà una delle due contendenti.

marco.regazzoni@olimpiazzurra.com

 

 

Lascia un commento

scroll to top