Pallamano, serie A maschile: continua la marcia vincente del Bolzano!

oa-logo-correlati.png

Si è giocata ieri la seconda giornata di Serie A maschile, andiamo a vedere i risultati.

GIRONE A

È un primato a tre: a dividersi la vetta, sono Loacker Bozen, Trieste e Pressano. I campioni d’Italia hanno superato 29-23 il Metallsider Mezzocorona. Il Trieste vince sul difficile campo del Forst Brixen per 28-31. Sorride anche Pressano, 30-25 contro l’Emmeti Group con il portoghese Da Silva top scorer della gara, a segno in nove occasioni.
Primo successo stagionale per l’Estense Ferrara. La compagine allenata da Manfredini s’impone per 31-30 sull’Indata Meran e conquista i suoi primi tre punti stagionali. In casa, infine, arriva la prima vittoria del Cassano Magnago nel massimo campionato: due reti, 28-26, per superare la Solarplus Rovereto e posizionarsi a centro classifica dopo due turni disputati.

CLASSIFICA 

Loacker Bozen 6
Trieste 6,
Pressano 6,
Forst Brixen 3,
Metallsider Mezzocorona 3,
Estense 3,
Cassano Magnago 3,
Solarplus Rovereto 0,
Indata Meran 0,
Emmeti Group 0

GIRONE B

Prosegue la sua marcia vincente l’Ambra. La compagine toscana batte 24-25 il Romagna. Successo anche per il Sassari, che supera 33 a 16 la Nuova Era Casalgrande. Il Carpi vince in casa sul Bologna col punteggio di 34-24 e la Farmigea espugna il campo del Castenaso: 24-27 il finale in favore della squadra allenata da Cavicchiolo. Il derby marchigiano assegna, infine, i tre punti alla Luciana Mosconi Dorica. Al Pala Veneto, la compagine allenata da Andrea Guidotti s’impone sul Cingoli col risultato di 33-21 (p.t. 19-9) e ottiene i primi tre punti del suo campionato.

CLASSIFICA

Sassari 6,
Ambra 6,
Carpi 6,
Farmigea 6,
Romagna 3,
Luciana Mosconi Dorica 3,
Castenaso 0,
Cingoli 0,
Bologna 0,
Nuova Era Casalgrande 0

GIRONE C

I vice-campioni d’Italia del PlanetWin365 Conversano, la Junior Fasano e la TeknoElettronica Teramo si dividono la prima posizione, tutte a punteggio pieno. Per la formazione allenata da Trapani, successo nel derby pugliese 27-36 in casa del Putignano. Vince in trasferta anche la compagine fasanese, che supera 22-36 il CUS Chieti. Tre reti di vantaggio, 27-30, e il Teramo vince sul campo della Lazio. Primo successo stagionale per la Semat Fondi. I laziali prevalgono di misura, 28-26, contro l’esordiente CUS Palermo. Primi tre punti anche per il Città Sant’Angelo: per gli abruzzesi arriva un successo contro la Geoter Gaeta, 41-30 il risultato finale.

CLASSIFICA

PlanetWin365 Conversano 6,
Junior Fasano 6,
TeknoElettronica Teramo 6,
Intini Noci 3,
Città Sant’Angelo 3,
Geoter Gaeta 3,
Semat Fondi 3,
CUS Palermo 0,
Putignano 0,
Lazio 0,
CUS Chieti 0

michelepio.pompilio@olimpiazzurra.com

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top