Golf, Ryder Cup: Molinari sconfitto nel doppio; punteggio sul 2-2

oa-logo-correlati.png

Lo spettacolo della Ryder Cup ha avuto inizio. Fino a domenica il Medinah Country Club, Illinois, sarà teatro della massima manifestazione golfistica mondiale. Un torneo, come già detto nella presentazione, diverso da tutti gli altri: dimentichiamoci del classico fair play del pubblico, gli statunitensi non esiteranno a trasformarsi in ultras per incitare i loro beniamini o fischiare gli europei, tra cui annoveriamo il nostro Chicco Molinari.

La prima parte di giornata si è chiusa in perfetta parità, sul punteggio di 2-2, un chiaro segno di come sarà l’andamento del torneo: una battaglia fino all’ultimo putt.

La sfida si è aperta nella mattinata statunitense con i primi quattro doppi, i foursomes. Impegnato anche il nostro Molinari, in coppia con Lee Westwood, contro il duo formato da Jason Dufner e Zack Johnson. Un doppio che ha visto in vantaggio gli europei fino a metà percorso, quando gli Stati Uniti hanno decisamente voltato pagina, prendendo il comando dalla buca 10 e tenendolo fino alla fine, aggiudicandosi il match play per 3&2. Buona prova di Francesco, non aiutato però a dovere dall’inglese, autore di diversi errori grossolani.

Per l’Europa i punti sono stati messi a segno dalle coppie Poulter-Rose e McIlroy-McDowell, vincitori rispettivamente su Furyk-Snedeker e Stricker-Woods.

Durante il pomeriggio statunitense (la sera italiana) avranno luogo i quattro fourballs di giornata, che chiuderanno la prima giornata di doppi. Non sarà presente Molinari, il cui posto al fianco di Westwood verrà preso dal belga Nicolas Colsaerts.

 

daniele.pansardi@olimpiazzurra.com

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top