Atletica, i risultati delle Finali A Argento

oa-logo-correlati.png

Allo stadio Emil Zatopek di Campi Bisanzio (Firenze), dopo la prima giornata di ieri (cliccate qui per leggere l’articolo) si conclude il weekend della Finale A Argento dei campionati italiani societari ospitato dall’Atletica Campi. Vengono promosse nella massima serie (previa conferma dei punteggi nella fase regionale nel prossimo anno) l’Enterprise Sport & Service di Benevento e il CUS Palermo tra le donne, l’Atletica Biotekna Marcon di Venezia e la E. Servizi Atletica Futura Roma tra gli uomini (quest’ultimi concretizzando una pazzesca rimonta dal nono posto). Per le altre quattro promozioni si dovrà guardare se le terze e le quarte faranno più punte della nona e della decima della Finale Oro nelle prossime fase regionali. Retrocedono in A1 ovviamente le ultime quattro.

 

La giornata era iniziata con qualche goccia di pioggia, poi il cielo è stato fortunatamente clemente.

Le prestazioni migliori arrivano da Manuela Gentili (CUS Palermo) che ha vinto i 400hs in 59’’92 dopo aver stabilito ieri il suo personale sul giro di pista senza barriera. Sfida sui 200 tra Elena Bonfanti (Atletica Lecco Colombo Costruzioni) e Chiara Bazzoni (Toscana Atletica Empoli Nissan): la spunta nettamente la prima (24’’24 contro 24’’71).
Margherita Magnani (CUS Bologna) bissa i 1500m conquistando oggi gli 800 (2:09.72). Simona La Mantia (CUS Palermo) è in forma e dopo il triplo porta a casa anche il lungo con 5.93.

Prestazioni negative per Ottavia Cestonaro e Francesca Bellon che nel lungo e nell’asta non riescono a portare punti decisivi all’Atletica Vicentina che chiude così al quinto posto.

 

Queste le classifiche finali.

UOMINI: 1. Atletica Biotekna Marcon (161); E. Servizi Atletica Futura Roma (143)

DONNE: 1. Enterprise Sport & Service di Benevento (153); 2. CUS Palermo (147.5); 3. Atletica Firenze Marathon (140.5); 4. Atletica Brugnera Friulintagli di Pordenone (139); 5. Atletica Vicentina (138.5); 6. Toscana Atletica Empoli Nissan (136); 7. Atletica Lecco Colombo Costruzioni (125.5); 8. US Quercia Trentingrana (116); 9. CUS Bologna (112); 10. Alteratletica Locorotondo di Bari (111.5); 11. Tecno Adriatletica Marche (98.50); 12. CUS Trieste (96)

 

stefano.villa@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

Top