Show Player

Le Farfalle battono ancora un colpo: seconde!



Un eccellente esercizio con i tre nastri e due cerchi per le nostre Farfalle, campionesse del Mondo in carica. Una prestazione di assoluto rilievo, a buon ritmo, cadenzata, veloce e snella. Belle prese ed evoluzioni con qualche piccola sbavatura qua e là. Elisa Blanchi, Romina Laurito, Anzhelika Savrayuk, Andreea Stefanescu e la capitana Elisa Santoni sono state premiate dai giudici con un buon 27.700 (9.100 di difficoltà, 9.500 per la parte artistica, 9.100 per l’esecuzione). Secondo punteggio di giornata dietro alla Russia, premiata eccessivamente soprattutto perché hanno portato come base musicale un collage composto da tre diverse musiche: non è permesso dal codice! Per loro arriva un 28.000 che le catapulta anche in testa alla classifica delle qualificazioni con un complessivo 56.375, tallonate dalle azzurre (55.800). Le altre formazioni ammesse alla finalissima di domenica pomeriggio sono: Bielorussia (54.570), Bulgaria (54.625), Spagna (54.550), Ucraina (54.150), Israele (53.100), Giappone (53.025). Con testa e cuore le nostre ragazze ci sono. Noi aspettiamo. Sì lotterà per una medaglia, ripartendo ovviamente da zero.

 

Loading...
Loading...

Tornavamo ad avere un’individualista dopo otto anni. Julieta Cantaluppi ce l’ha messa tutta per ben figurare ma ha pagato tantissimo una grave perdita d’attrezzo durante l’esercizio col cerchio. Conclude sedicesima con 105.275 punti (25.200 col cerchio, 26.675 con la palla, 26.850 con le amate clavette, 26.550 col nastro). In finale ci entravano le prime dieci. Grande prova della favorita Evgeniya Kanaeva (116.000) davanti alla connazionale Daria Dmitrieva (114.525). L’atto conclusivo è in programma domani pomeriggio.

 

stefano.villa@olimpiazzurra.com

Loading...

Lascia un commento

scroll to top