ItalVolley veloce sull’Algeria: 3 a 0


Passeggiatina di salute e formalità. Nulla più. Le azzurre erano di fronte al match più facile della loro pool e hanno facilmente superato l’Algeria per 3-0 (25-11; 25-12; 25-17) in 59 minuti di gioco. Punteggio pieno nel girone a braccetto con la Russia. Tra due giorni lo scontro per il primo posto nel raggruppamento. Attenzione, però. Vincendo ci sarebbe l’altissimo rischio (quasi sicuro) di trovare il Brasile, campione uscente, ai quarti di finale…

 

Eleonora Lo Bianco tira di nuovo il fiato, sostituita da un’ottima Giulia Rondon. De Gennaro rileva il libero Paola Croce in alcuni frangenti. Caterina Bosetti ritrova finalmente il campo e speriamo che le sia servito per riprendere fiducia dopo la bocciatura nel match d’esordio contro la Repubblica Dominicana. Percentuale d’attacco ovviamente elevatissima (45%) e Antonella Del Core (top scorer con 13 punti) e Carolina Costagrande (8) vanno a nozze. La grande prestazione la tira fuori Valentina Arrighetti con ben sei muri (ok le africane non hanno certo un reparto offensivo pazzesco ma sono sempre un gran be numero), accompagnata in reparto dall’abitue Simona Gioli. Tanto spazio anche per Francesca Piccinini che sta riprendendo la condizione…

 

stefano.villa@olimpiazzurra.com

(foto FIPAV)

 

Lascia un commento

scroll to top