Tennis, Us Open 2016: la finale sarà Pliskova-Kerber, prosegue la maledizione per Serena Williams

kerber-us-open-twitter.jpg

Ancora in semifinale, ancora a Flushing Meadows. Dopo la cocente sconfitta contro Roberta Vinci nel 2015, Serena Williams manca nuovamente l’accesso all’ultimo atto degli Us Open, per via della sconfitta 6-2, 7-6 subita della ceca Karolina Pliskova, capace di dominare la numero 1 del mondo soprattutto a servizio.

Nella prima frazione di gara, infatti, la Pliskova realizza il break nel terzo e nel settimo gioco, chiudendo il set con un netto 6-2, oltre e ben 4 ace. Nella ripresa è ancora la 24enne di Louny a compiere il primo allungo, ancora sul 3-2, ma la vincitrice di ben 22 Slam in carriera non si arrende, e ristabilisce subito la parità. L’equilibrio non si schioda fino al tie-break, quando è proprio Karolina ad avere la meglio 7-5.

Dopo il danno, arriva anche la beffa per la pluri-campionessa statunitense, poichè la vittoria 6-4, 6-3 di Angelique Kerber su Caroline Wozniacki, le strappa la leadership del ranking mondiale, a discapito proprio della tedesca. La Kerber, si è dimostrata dal canto suo un rullo compressore sin dal primo set, realizzando un parziale di 4-0 in apertura, gestendo poi la situazione (con qualche rischio di troppo) fino al 6-4. Nella ripresa, invece, la 28enne di Brema strappa il servizio all’avversaria nel primo e nel quinto parziale, portandosi a condurre 5-1, prima di chiudere la contesa 6-3, conquistando la seconda finale Slam sul cemento dell’anno, dopo gli Australian Open.

Foto: profilo Twitter Us Open

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianni.lombardi@oasport.it

Lascia un commento

Top