Tennis, Coppa Davis 2016: Croazia ed Argentina in finale, decisivi Cilic e Mayer

pagina-fb-marin-cilic.jpg

La terza ed ultima giornata delle semifinali di Coppa Davis 2016, premiano la Croazia e l’Argentina, vittoriose 3-2 contro la Francia e la Gran Bretagna, che sarà dunque la finale programmata nel weekend dal 25 al 27 novembre 2016, tra due squadre non certo accreditate alla vigilia e mai vincitrici della grande insalatiera.

Al  Kresimir Cosic Hall di Zadar (Croazia), l’eroe di giornata è Marin Cilic, impostosi sul francese Richard Gasquet 6-3 6-2 7-5, conquistando il punto decisivo per la qualificazione all’atto finale della Davis. Selezione francese che, fortemente rimaneggiata per le assenze di Jo-Wilfred Tsonga e Gael Monfils, non è riuscita a contrapporsi alla grande forza emotiva dei padroni di casa slavi, trascinati da Cilic nell’ultimo confronto. Il vincitore degli Us Open 2014 ha gestito in lungo ed in largo l’incontro con Gasquet, numero 17 del mondo, soffrendo soltanto all’inizio del primo e terzo set, ma alzando il livello del proprio gioco sul finire delle frazioni, mettendo in evidenza una maggiore lucidità rispetto al proprio avversario. Pertanto, in poco più di due ore, il n.11 del ranking ha fatto sua la sfida, ottenendo il 3-1 decisivo per staccare il biglietto per la finale. La sconfitta, poi, di Marin Dragnja contro Lucas Pouille (6-4; 6-4) è stata del tutto ininfluente, portando al definitivo 3-2.

Stesso score ma ben altre emozioni nella sfida di Glasgow tra i britannici e gli argentini. La nazionale albiceleste, avanti nella prima giornata 2-0, sconfitta nel doppio dei fratelli Andy e Jamie Murray 24 ore fa, ha affrontato questo day 3 orfana di Juan Martin Del Potro, eroe del confronto fino a questo punto, puntando le proprie fiches su Guido Pella e Leandro Maier. Una scelta, probabilmente giustificata dalle non perfette condizioni fisiche del miglior giocatore argentino, non premiata nel primo confronto di singolare nel quale Murray ha letteralmente dominato Pella, chiudendo la pratica in appena 2 ore e 12 minuti di gioco con lo score di 6-3 6-2 6-3. Sul 2-2 quindi l’inerzia della sfida è parsa nella mani degli idoli di casa, vista anche la disparità nel ranking tra Mayer, n.114 del mondo, Daniel Evans, n.53 dell’ATP. Il primo set vinto 6-4 dal tennista di Sua Maestà, con apparente facilità, ha rafforzato la convinzione che team GBR avesse il pallino del gioco in mano. A sorpresa però, Mayer ha trovato delle soluzioni nel proprio tennis inaspettate, spiazzanti il rivale e valse una rimonta quasi incredibile e con apparente facilita sancita dal successo della seconda, terza e quarta frazione per 6-3 6-2 6-4.

RISULTATI TERZA GIORNATA

Croazia – Francia 3-2

Gran Bretagna – Argentina 2-3

14:10 Finale Cilic M. (Cro) 3 6 6 7
Gasquet R. (Fra) 0 3 2 5
14:10 Finale Murray A. (Gbr) 3 6 6 6
Pella G. (Arg) 0 3 2 3
17:00 Finale Draganja M. (Cro) 0 4 4
Pouille L. (Fra) 2 6 6
17:00 Finale Evans D. (Gbr) 1 6 3 2 4
Mayer L. (Arg) 3 4 6 6 6

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Immagine: pagina FB Marin Cilic

Lascia un commento

Top