Lotta greco-romana, Olimpiadi Rio 2016: Daigoro Timoncini, la terza volta è quella buona?

Lotta-Daigoro-Timoncini.jpg

Per la terza edizione consecutiva, Daigoro Timoncini sarà presente ai Giochi Olimpici nella lotta greco-romana, dove rappresenterà i colori azzurri nella categoria 98 kg. Dopo aver ottenuto una vittoria a Pechino 2008 ed essere uscito al primo turno a Londra 2012, dove era l’unico italiano qualificato in tutti i tre stili della lotta, il faentino disporrà del bagaglio necessario per ottenere il grande risultato a Rio 2016.

Leggi anche:

Qualificatosi ai Giochi grazie all’ultimo torneo a disposizione, Timoncini non sarà tra i favoriti della categoria 98 kg. L’azzurro potrebbe trovare sul suo cammino alcuni campioni quasi imbattibili, ma proprio per questo il sorteggio ricoprirà un ruolo fondamentale. Anche perdere con un futuro finalista, oltretutto, riverserebbe Timoncini nel tabellone dei ripescaggi, con la possibilità di combattere per il bronzo. Se i pronostici non sono dalla sua, il romagnolo può questa volta vivere l’esperienza olimpica con meno pressione rispetto a Londra 2012: se allora era l’unico italiano presente, questa volta i fari sono tutti puntati su Frank Chamizo, e Timoncini potrà preparare con maggior serenità il giorno della sua prova.

Per quanto riguarda gli avversari, il favorito numero uno sarà l’armeno Artur Aleksanyan, che si si presenterà a Rio de Janeiro forte dei due titoli mondiali consecutivi conquistati nel 2014 e nel 2015. Il medagliato di bronzo di quattro anni fa, quando la categoria era la 96 kg, dovrà però guardarsi dal campione in carica, l’iraniano Ghasem Rezaei, con il quale ha già disputato la finale iridata a Las Vegas, mentre la Russia dovrebbe scegliere il bronzo mondiale Islam Magomedov, che con il suo risultato ha conquistato il pass, lasciando a casa il campione europeo Nikita Melnikov. Proprio quest’ultimo ha interrotto il dominio di Aleksanyan, battendolo quest’anno nella finale continentale.

Tra coloro che potranno inserirsi nella lotta per il podio c’è anche l’ucraino Dimitriy Timchenko, anche lui sull’ultimo podio iridato, il plurimedagliato turco Cenk İldem, che come Timoncini si è qualificato all’ultimo torneo disponibile, ed il veterano bulgaro Elis Guri, campione del mondo nel 2011.

QUALIFICATI CATEGORIA 98 KG GRECO-ROMANA
 Artur Aleksanyan (ARM)
 Ghasem Rezaei (IRI)
 Islam Magomedov (RUS)
 Dimitriy Timchenko (UKR)
 Elis Guri (BUL)
 Alin Alexuc-Ciurariu (ROU)
 Yasmany Lugo (CUB)
 Luillys Pérez (VEN)
 Xiao Di (CHN)
 Hardeep Singh (IND)
 Hamdy El-Said (EGY)
 Hamza Haloui (ALG)
 Ardo Arusaar (EST)
 Ádám Varga (HUN)
 Aliaksandr Hrabovik (BLR)
 Revazi Nadareishvili (GEO)
 Fredrik Schön (SWE)
 Cenk İldem (TUR)
 Daigoro Timoncini (ITA)

 

Clicca qui per la pagina Facebook JUDO LOTTA TAEKWONDO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top