LIVE – Ginnastica, Olimpiadi Rio 2016 in DIRETTA – Finali di Specialità: Ferrari in lacrime, ancora quarto posto. Trionfo di Biles, la sorpresa Tinkler ci beffa

Vanessa-Ferrari-trave-Assoluti.jpg

Ultima giornata con le Finali di Specialità per la ginnastica artistica alle Olimpiadi di Rio 2016. Si assegnano le ultime medaglie prima di far calare il sipario sulla Polvere di Magnesio.

In palio tre titoli: 2 maschili (parallele pari e sbarra), 1 femminile (corpo libero). Questo è il grande giorno di Vanessa Ferrari che insegue il tanto agognato podio a cinque cerchi, ampiamente meritato per la ginnasta italiana più forte di sempre, già Campionessa del Mondo e Campionessa d’Europa. Al quadrato Simone Biles deve riscattare il grave errore di ieri alla trave che l’ha relegata alla medaglia di bronzo, alle sue spalle favorita Aly Raisman e poi lotta per il bronzo con l’azzurra, Giulia Steingruber ma anche Yan Wang, Amy Tinkler, Mai Murakami. Ci sarà anche la nostra Erika Fasana.

OASport vi offrirà la DIRETTA LIVE delle Finali di Specialità di ginnastica artistica alle Olimpiadi di Rio 2016: cronaca, punteggi, classifiche in tempo reale. Buon divertimento a tutti.

CLICCA IL TASTO F5 O FAI REFRESH PER RICEVERE TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

 

CLICCA QUI PER TUTTI GLI ORDINI DI ROTAZIONE

 

20.32 Grazie a tutti per averci seguito. A breve cronaca, editoriali, approfondimenti e pagelle.

20.30 Ora premiazioni e Finali alla sbarra ma siamo amareggiati per quanto successo. Vanessa meritava di chiudere la sua carriera con l’impresa delle imprese.

20.23 Determinante l’arrivo sul doppio carpio finale. Purtroppo, un decimo e mezzo tiene giù Vanessa. Quarta come a Londra 2012 anche se in maniera diversa. Un’occasione d’oro sfumata, la Tinkler con l’esercizio della vita si consacra dietro a un’imbattibile Simone Biles al quarto oro a Rio 2016 e ad Aly Raisman che torna sul podio dopo l’oro di Londra 2012.

20.22 Ancora quarta. 14.766. L’ennesima beffa. Solo lacrime di delusione. Chiude la carriera senza una meritata medaglia olimpica…

20.21 I giudici ci stanno pensando a lungo…

20.21 E’ durissima superare la Tinkler…. Speriamo in un miracolo…

20.20 Parte artistica buona ma vedremo se le riconosceranno il doppio giro. Chiude con un doppio carpio e leggero passo indietro. Proprio su questo potrebbe giocarsi la medaglia…

20.20 Tsukahara leggermente basso in terza. Non collega nulla.

20.20 Doppio teso perfettamente stoppato in seconda.

20.20 Tsukahara avvitato in prima diagonale.

20.17 Ora Vanessa Ferrari. Per la medaglia serve battere il 14.933 della Tinkler. Serve un’impresa sportiva. Deve osare il tutto per tutto! Aggiungere delle difficoltà rispetto alla qualifica! Regalaci un numero d’antologia, consacrati!

20.18 Raisman 15.050 (8.9 di esecuzione, troppo basso). Secondo posto.

20.15 Tabac carpiato in seconda collegato con un salto, dopo una prima diagonale da urlo. Doppio teso in terza, perfettamente stoppato. Doppio carpio in chiusura. Non batterà la Biles ma è meritatamente medaglia d’argento, ritornerà sul podio dopo quattro anni.

20.13 Giulia Steingruber con due cadute ottiene 11.800. Ora è il turno di Aly Raisman, Campionessa Olimpica a Londra 2012. Dopo di lei chiuderà Vanessa Ferrari.

20.11 Sbaglia anche sullo Tsukahara, probabilmente appagata dal bronzo dell’altro giorno. Chiuderà in ultima posizione, il pubblico prova a incoraggiarla.

20.11 Caduta Giulia Steingruber! Ha sbagliato sul salto artistico della seconda diagonale. Gara finita per la svizzera che prosegue per onore di firma…

20.09 Simone Biles è già ora la Campionessa Olimpica di specialità, quarto oro a Rio: 15.966 per la più forte di tutte. Ora Giulia Steingruber: deve battere il 14.933 della Tinkler per fare podio…

20.07 Stellare il Biles in seconda diagonale con tanto di collegamento artistico. Seconda parte di coreografia su musica brasiliana e chiusura vertiginosa, come solo lei sa fare. Potrebbe sfiorare i 16 punti.

20.05 Incredibile Tinkler! 14.933 (6.4). Questo è un punteggio da medaglia, purtroppo. Vanessa Ferrari deve davvero superarsi. La gara della vita per la britannica! Ora Simone Biles ma la prova della Tinkler è una batosta sulle nostre ambizioni: Vanessa deve fare l’impossibile.

20.03 Non sbaglia nulla la Tinkler che tira fuori il miglior esercizio della sua giovane carriera. Potrebbe battere Fasana e forse anche issarsi al comando primo della discesa in campo di Simone Biles.

20.02 Grandeeeeeeee Erika! 14.533 (6.1) per l’azzurra che scavalca la Murakami ma è dietro alla Wang per un decimo. Ora la Tinkler, vediamo se reggere la pressione.

20.00 Tsukahara in prima e doppio teso in seconda, non azzarda perché evidentemente le sue tibie non glielo permettono. Doppio carpio buono in ultima. Buona prova per la nostra azzurra!

19.59 Ora la nostra Erika Fasana!

19.59 Stesso punteggio della qualifica: 14.666 (6.3) per Yan Wang.

19.58 Fa paura la prova della Wang in ottica speranze medaglie di Ferrari. Ha fatto un esercizio stupendo e avrà anche un elevato punteggio di partenza…

19.56 Tsukahara avvitato leggermente piegata. Triplo avvitamenti con salto avanti in seconda: sbalorditivo! Due e mezzo con mezzo collegato in terza. Davvero precisa Yan Wang che chiude con un doppio carpio.

19.56 Ora è il turno della cinese Yan Wang. Il suo Paese non ha ancora vinto medaglie individuali a Rio 2016, è ferma ai due bronzi con la squadra. O porta a casa qualcosa con lei oppure rimane clamorosamente a secco!

19.55 Mai Murakami ottiene 14.533, 33 millesimi peggio della qualifica. Può andare molto bene per Vanessa Ferrari.

19.54 Tsukahara avvitato con leggero saltello dietro. Tsukahara teso con saltello in avanti. Due mezzo e un avvitamento avanti. La seconda parte della coreografia segue la stessa musica di Carlotta Ferlito e l’ultima diagonale è un doppio carpio. Mai Murakami confeziona un ottimo esercizio anche se ha commesso qualche sbavatura qua e là, soprattutto nella parte artistica (il doppio giro in accosciata).

19.51 Questo l’ordine di rotazione: Murakami, Wang, Fasana, Tinkler, Biles, Steingruber, Raisman, Ferrari.

19.50 Simone Biles, dopo la delusione di ieri alla trave, cercherà il quarto oro delle sue Olimpiadi. Aly Raisman è la Campionessa Olimpica in carica, ha vinto l’argento all-around la scorsa settimana oltre all’oro a squadre. Giulia Steingruber domenica ha vinto il bronzo al volteggio. La Wang il bronzo con la Cina,

19.48 Vanessa lotterà verosimilmente con Giulia Steingruber, la rivale più accreditata per il bronzo. Non sottovalutiamo Murakami, Wang e Tinkler. Erika Fasana non ha particolari ambizioni ma può davvero fare bene.

19.47 La Ferrari si presenta con il 14.866 (6.2) del turno di qualificazione, terzo punteggio solo alle spalle delle statunitensi Simone Biles e Aly Raisman che sembrano imbattibili.

19.46 L’azzurra salirà sull’attrezzo per ultima, conoscendo il risultato di tutte le avversarie.

19.45 Tutti con Vanessa Ferrari! Si lotta per la medaglia! Deve entrare nella leggenda dell’artistica.

19.45 Tutto pronto per iniziare!

19.41 Inno Nazionale dell’Ucraina per Oleg Verniaiev. Argento per Danell Leyva, bronzo per David Belyavskiy. Ucraina, USA, Russia sul podio della Finale di Specialità alle parallele pari.

19.36 I ginnasti si stanno preparando per la cerimonia di premiazione al termine della quale entreranno le ginnaste per disputare la Finale di Specialità al corpo libero.

19.29 Alle 19.47 inizierà la Finale al corpo libero: Vanessa Ferrari ed Erika Fasana per l’Italia, la Campionessa del Mondo 2006 insegue una medaglia e ha tutte le possibilità di farlo.

19.27 Oleg Verniaiev Campione Olimpico con 16.041. L’ucraino precede lo statunitense Danell Leyva (15.900), bronzo per il russo David Belyavskiy (15.783).

19.24 Larduet si ferma a 15.625, quinto posto. Ora Kato chiude la Finale ma non ha velleità di medaglia.

19.23 Errore sulla contro Kipp con mezzo giro. Difficilmente Larduet potrà puntare alle medaglie.

19.21 Ora Manrique Larduet. Il cubano può lottare per il podio, mentre i cinesi rimangono ancora a bocca asciutta.

19.21 Abbastanza immeritato. Verniaiev viene premiato con un esagerato 16.041 (7.1) e scalza Leyva al comando della classifica. Davvero troppo per quanto visto in pedana… Compensazione per quanto successo nell’all-around?

19.20 Indecisioni per Verniaiev, un paio di sbavature importanti sulle verticali. Non replica la prova della qualifica e non dovrebbe riuscire a scavalcare Leyva.

19.19 Sorpasso sul filo di lana! Belyavskiy scalda Deng di 17 millesimi! 15.783 contro 15.766. Serve in testa Leyva con 15.900 ma ora occhio al superfavorito Oleg Verniaiev.

19.16 Esercizio meraviglioso! Bellissima uscita ideata da lui. Può andare a contrastare il punteggio di Deng.

19.15 Naturalmente solo 14.833 per You. Che delusione! Ora il turno di David Belyavskiy, quarto nell’all-around. Uomo da medaglia.

19.13 You è caduto in uscita! Incredibile errore per il cinese! Addio medaglie, il Campione del Mondo non riesce a realizzare il suo sogno. Per la Cina ancora 0 ori a livello individuale in queste Olimpiadi, sono fermi ai 2 bronzi delle prove a squadre! Molto male!

19.11 Deng ottiene 15.766 (6.9 come nota di partenza, in qualifica aveva addirittura 7.2). Secondo in classifica alle spalle di Lyeva e davanti a Belyavskiy. Ora You, il Campione del Mondo in questa specialità. Il suo esercizio è mostruoso per il D Score: vediamo.

19.10 Prestazione sporcata di Deng, saltello in uscita e imprecisione in esecuzione. Ha però un D Score molto alto…. Vedremo

19.08 Muntean ottiene 15.600, ora spazio ai cinesi Deng e You: due prove determinanti per il podio prima che Belyavskiy e Verniaiev scaldino la Finale.

19.07 Un paio di incertezze per Muntean che parte anche con una nota D non elevatissima. Finirà sicuramente alle spalle di Leyva e non sembra un esercizio da medaglia.

19.05 Esercizio di pregevole qualità per Leyva che stampa un sonoro 15.900! Sarà dura anche per Verniaiev battere un punteggio del genere! Serve avvicinarsi al muro dei 16 punti… Ora Munteanu, ultima chance per lla Romania di tornare a casa con una medaglia.

19.02 Verniaiev è il grande favorito per la medaglia d’oro. Attenzione alle potenzialità di Leyva, Larduet è un grande specialista ma non sta benissimo. I cinesi Deng e You possono puntare in alto.

19.00 Questo l’ordine di rotazione alle parallele: Leyva, Muntean, Deng, You, Belyavskiy, Verniaiev, Larduet, Kato.

19.00 Intanto le parallele. Lo speaker sta presentando gli otto finalisti.

18.58 L’Italia insegue una medaglia femminile che manca dal 1928! 88 anni senza un podio a cinque cerchi! Ci affidiamo a Vanessa per rompere il digiuno.

18.57 L’azzurra, terza nel turno di qualificazione, dovrà vedersela con Steingruber, Wang, Tinkler e Murakami. Davanti scapperanno Simone Biles e Aly Raisman. Il bronzo è alla portata dell’azzurra!

18.56 Questo è il grande giorno di Vanessa Ferrari, impegnata nella Finale al corpo libero. L’azzurra insegue una medaglia. Per lei appuntamento alle 19.47, dopo la sbarra. Ci sarà anche Erika Fasana.

18.51 Oggi si assegnano tre titoli: sbarra e parallele pari per gli uomini, corpo libero per le donne. Si inizia alle 19.00 con gli staggi maschili.

18.50 Buongiorno cari amici della ginnastica. Alle 19.00 inizierà l’ultima giornata dedicata alle Finali di Specialità. Le Olimpiadi di Rio 2016 si stanno per chiudere per quanto riguarda la ginnastica artistica.

Lascia un commento

Top