Golf, Olimpiadi Rio 2016: gli azzurri qualificati ai raggi x

Manassero-federgolf.jpg

Tutto pronto per il ritorno del golf alle Olimpiadi. 112 anni ci separano dall’ultima edizione, ovvero quella di St.Louis 1904, in cui questo magnifico sport è stato parte integrante dei giochi. Nonostante le difficoltà dovute ai tanti ritiri in campo maschile, lo spettacolo è assicurato. Presentiamo adesso i 4 azzurri che cercheranno l’impresa sul nuovissimo circuito di Barra de Tujuca, ricordandovi che giovedì 11 agosto avrà inizio il torneo maschile, mentre mercoledì 17 quello femminile.

TORNEO GOLF MASCHILE

Matteo Manassero: nato a Negar, in provincia di Verona, nel 1993, Manassero è di sicuro il golfista italiano di maggior talento, Numeri mostrati al mondo in giovanissima età, quando nell’Open Championship 2009, da dilettante, colse un gran 13° posto. Potenziale confermato negli anni seguenti, in cui Matteo, dal 2010 al 2013, ha conquistato 4 tornei dell’European Tour. Ultime tre annate al di sotto delle aspettative, ma proprio in vista di Rio l’azzurro ha ottenuto un ottimo terzo posto nello Scottish Open utile alla qualificazione olimpica.

Nino Bertasio: nato a Zurigo il 30 luglio del 1988, in carriera ha trionfato in due occasioni nell’Alps Tour. Leggermente in affanno nel 2016, Nino è comunque riuscito a staccare il pass per Rio, dove proverà a trovare il suo miglior golf dell’anno.

TORNEO GOLF FEMMINILE

Giulia Molinaro: 26enne di Camposanpiero, provincia di Padova, Giulia nel 2013 ha conquistato la carta d’accesso al circuito LPGA grazie alle grandi prove nel Symetra Tour, circuito che l’ha rilanciata nel 2015. Arriva a Rio con la voglia di intrufolarsi nella lotta al podio con le innumerevoli big presenti.

Giulia Sergas: è indubbiamente la veterana del gruppo con i suoi 36 anni. Triestina, giulia vanta dueottimi piazzamenti in due Major (quinta al British Open 2005, quarta all’U.S. Women’s Open 2012). Ha più volte dimostrato di poter competere ad armi pari con le campionesse LPGA, anche se in questa stagione ha faticato. Rio potrebbe essere l’occasione del rilancio.

Foto: Federgolf

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

ciro.salvini@oasport.it

Lascia un commento

Top