Ginnastica, Olimpiadi Tokyo 2020 – Tutto il sistema di qualificazione. Mille novità: squadre da 4, individualiste, Mondiali, Coppa del Mondo ed Europei per staccare il pass!

Italia-ginnastica-Rio-2016.jpg

Il sistema di qualificazione alle Olimpiadi è stata totalmente stravolto. Il cammino verso Tokyo 2020 sarà completamente differente rispetto a quello che siamo stati abituati a vedere nelle ultime edizioni della rassegna a cinque cerchi.

Conosciamo tutte le novità e cosa bisognerà fare per staccare il pass. Squadre ridotte a 4 atlete, possibilità di qualificare 2 individualiste aggiuntive per i Paesi presenti con l’intera formazione, qualificazione che non passerà solo dai Mondiali ma anche dalla Coppa del Mondo e dalle varie competizioni continentali. La ginnastica artistica avrà solo 98 posti a disposizione.

Di seguito tutti i dettagli del percorso di qualificazione ai Giochi Olimpici.

 

SQUADRE:

È stata confermata la presenza di 12 Nazionali ai Giochi Olimpici ma ciascuna formazione sarà composta solo da 4 atlete anziché le 5 previste a Londra 2012 e Rio 2016.

Le squadre avranno solo 2 eventi a disposizione per qualificarsi alle Olimpiadi: i Mondiali 2018 e i Mondiali 2019.

 

INDIVIDUALISTE, appartenenti a Nazioni che hanno qualificato la squadra:

La grande rivoluzione prevista dalla Federazione Internazionale prevede che le Nazioni qualificate alle Olimpiadi di Tokyo 2020 con l’intera squadra possano portare in aggiunta anche 2 individualiste. Queste ginnaste, però, devono ottenere il loro pass attraverso i vari tornei di qualificazione.

Queste atlete avranno 3 eventi a disposizione per qualificarsi alle Olimpiadi: i Campionati Continentali nel 2020, la Coppa del Mondo 2020 e la World Challenge Cup 2020.

 

INDIVIDUALISTE, appartenenti a Nazioni che non si sono qualificate con la squadra:

I Paesi che non sono riusciti a qualificarsi con la squadra possono portare alle Olimpiadi fino a un massimo di 3 atlete.

Queste ginnaste avranno 4 eventi a disposizione per qualificarsi ai Giochi Olimpici: Mondiali 2019 (attraverso il concorso generale individuale), i Campionati Continentali nel 2020, la Coppa del Mondo 2020 e la World Challenge Cup 2020.

 

COME CI SI QUALIFICA ALLE OLIMPIADI 2020? TUTTI GLI EVENTI CON I PASS OLIMPICI

MONDIALI 2018, a Doha (Qatar):

  • Le squadre che saliranno sul podio si qualificheranno automaticamente alle Olimpiadi 2020. Ciascuna potrà portare 4 ginnaste a Tokyo 2020. PASS ASSEGNATI: 12

 

MONDIALI 2019, a Stoccarda (Germania):

  • Le 9 migliori squadre, escluse quelle già qualificate alle Olimpiadi attraverso i Mondiali 2018, staccheranno il pass per Tokyo 2020. Ogni Nazionale potrà portare 4 ginnaste a Tokyo 2020. PASS ASSEGNATI: 36
  • I medagliati di ogni Finale di Specialità si qualificheranno alle Olimpiadi. Il loro posto è nominale. Se quei ginnasti sono già stati selezionati per far parte della squadra del rispettivo Paese allora il loro pass verrà assegnato al miglior ginnasta piazzato in quella Finale che non abbia ancora acquisito diritto di presenza a Tokyo 2020. Un ginnasta ottiene un solo pass, anche se conquista più medaglie: in quel caso il suo pass viene assegnato ai ginnasti meglio posizionati nelle varie Finali. PASS ASSEGNATI (minimo/massimo): 0/12 per le donne, 0/18 per gli uomini.
  • Il concorso generale individuale assegna dei pass olimpici: 20 per le donne e 12 per gli uomini. Massimo 1 pass per Nazioni, i pass sono nominali. Se quei ginnasti sono già stati selezionati per far parte della squadra del rispettivo Paese allora il loro pass verrà assegnato al miglior ginnasta piazzato che non abbia ancora acquisito diritto di presenza a Tokyo 2020. PASS ASSEGNATI: 20 per le donne, 12 per gli uomini.

 

COPPA DEL MONDO ALL-AROUND 2020, 3-4 tappe in data e luogo da definire:

  • Le migliori 3 ginnaste al termine della competizione staccheranno un pass per le Olimpiadi 2020. Il pass è nominale e massimo uno per Nazione. Nel caso in cui un atleta o il suo Paese abbiamo già ottenuto i 4+2 posti allora si ripescherà la quarta in classifica e via dicendo. PASS ASSEGNATI: 3

 

COPPA DEL MONDO DI SPECIALITÀ 2020, massimo 6 tappe in data e luogo da definire:

  • Le ginnaste vincitrici della classifica di ogni singola specialità si qualificano alle Olimpiadi 2020. Nel caso in cui l’atleta o il suo Paese abbiamo già ottenuto i 4+2 posti allora si ripescherà la seconda in classifica e via dicendo. PASS ASSEGNATI: 4 per le donne, 6 per gli uomini

 

CAMPIONATI CONTINENTALI 2020, date e luoghi da definire:

  • Verranno assegnati dei pass attraverso il concorso generale individuale delle varie competizioni continentali: 2 per l’Europa, 2 per l’America, 2 per l’Africa, 2 per il SudAmerica, 2 per l’Asia, 1 per l’Oceania. Nel caso in cui un atleta o il suo Paese abbiamo già ottenuto i 4+2 posti allora si ripescheranno le ginnaste immediatamente piazzate alle loro spalle. PASS ASSEGNATI: 9

 

VARIE:

  • Gli obblighi di rappresentanza continentale vengono adempiuti assegnando dei pass attraverso le competizioni zonali
  • Il Giappone avrà diritto sicuramente a un posto per sesso in qualità di Paese Organizzatore ma non lo utilizzerà visto che qualificherà sul campo alcune atlete. Quel posto verrà ridistribuito in base alla classifica all-around dei Mondiali 2019
  • La Tripartite Commission avrà la facoltà di assegnare una wild card

 

FORMAT DI GARA ALLE OLIMPIADI:

Turno di qualificazione: per le squadre si segue il format 4-4-3 (tutte le ginnaste possono salire su ogni attrezzo ma solo i tre migliori punteggi vengono considerati ai fini della classifica generale)

Finale a squadre: si segue il format 4-3-3 (solo tre ginnaste possono salire su un attrezzo, tutti i punteggi vengono considerati ai fini della classifica generale)

Regola dei passaporti: è stata confermata. Solo 2 ginnaste di una stessa Nazione possono partecipare a una Finale. Non importa se siano facenti parte la squadra o se gareggiano come individualiste. Ad esempio: ginnasta 1 e ginnasta 2, entrambe inserite nel quartetto degli USA, ottengono i due migliori punteggi alla trave; ginnasta 3, sempre degli USA ma in gara come individualista e quindi fuori dalla squadra, ottiene il terzo punteggio; solo ginnasta 1 e ginnasta 2 potranno lottare per le medaglie.

 

stefano.villa@oasport.it

(foto Federginnastica)

Tag

Lascia un commento

Top