Tour de France 2016, tredicesima tappa: Bourg-Saint-Andéol – La Caverne du Pont-d’Arc

Schermata-2016-07-14-alle-22.43.45.png

Il Tour de France 2016 riparte, dopo il caso Mont Ventoux che farà discutere ancora per tanto, con una cronometro individuale di 37 chilometri e 500 metri da Bourg-Saint-Andéol a La Caverne du Pont-d’Arc.

Partenza in salita, con oltre 300 metri di dislivello nei primi 7 chilometri. Pendenze, dunque, abbastanza facili ma sulle quali ci sarà bisogno di spingere per creare quanta più velocità possibile. Una volta in cima non ci sarà subito la discesa, ma 15 chilometri pianeggianti e sostanzialmente privi di curve, terreno ideale per gli specialisti delle prove contro il tempo: già in questa prima parte di gara si può fare la differenza. La pianura tornerà dopo una discesa breve ma ripida, mentre gli ultimi cinque chilometri circa sono ancora in salita: all’inizio pendenze più importanti che poi vanno a scemare fin sul traguardo.

Con un occhio di riguardo al vento, i favoriti principali sono i vari Tony Martin, Fabian Cancellara, Tom Dumoulin e il campione del mondo della specialità Vasil Kyriyenka se non soffrirà le fatiche di questi giorni. Per quanto riguarda la classifica generale, invece, tappa che sorride a Chris Froome, già leader con quasi un minuto di vantaggio sui più immediati inseguitori. Questa sera potrebbe ritrovarsi con un margine superiore ai 2′ in attesa delle Alpi.

LA STARTLIST E GLI ORARI DI PARTENZA DELLA CRONOMETRO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Twitter: Santo_Gianluca

Lascia un commento

Top