Tour de France 2016: Cavendish fa doppietta, bruciato Greipel al photofinish!

Cav-TdF.jpg

Si è conclusa, com’era scontato che fosse, in volata la terza tappa del Tour de France 2016, partita da Granville e giunta ad Angers dopo 223,5 chilometri pieni di noia. Si sa, le frazioni della prima settimana della Grande Boucle, nonostante si voglia sempre cercare di migliorare anno dopo anno, sono così, prendere o lasciare. A trionfare nello sprint odierno è stato Mark Cavendish (Team Dimension Data), che fa il bis dopo la vittoria d’apertura, battendo al photofinish André Greipel (Lotto Soudal). Resta in Maglia Gialla Peter Sagan (Tinkoff), vincitore della frazione di ieri.

E’ il padrone di casa Armindo Fonseca ad animare (in parte) questa tappa. Il corridore della Fortuneo-Vital Concept è scattato sin dalle prime pedalate, prendendo nettamente il largo vista l’andatura davvero blanda del gruppo (media inferiore ai 40 chilometri orari, senza particolari difficoltà altimetriche). E’ durata tantissimo la cavalcata di Fonseca in solitaria, che come gioia parziale si è andato a prendere l’unico punto messo in palio oggi sul GPM di Côte de Villedieu-les-Poêles. Il vantaggio massimo del fuggitivo ha sfiorato addirittura gli 11′, prima che i corridori della Tinkoff si mettessero davanti a gestire la situazione.

A cambiare le carte in tavola è stato Thomas Voeckler, della Direct Energie: l’ex campione francese, spesso protagonista nelle passate edizioni del Tour, ha deciso di partire al contrattacco, raggiungendo nel giro di pochi minuti il connazionale. Appena riunitosi il duo transalpino però le squadre dei velocisti hanno cambiato marcia, diminuendo da subito il vantaggio. La coppia ha mantenuto un’ottima velocità media, ma Etixx Quick Step e Lotto – Soudal sono andate a chiudere a 8 dall’arrivo.

Le ultime frazioni di gara sono state percorse a velocità folli, con tutti i treni che si sono alternate davanti, ad oltre 60 km/h. A giocarsi la vittoria sono stati Cavendish e Greipel, di pari passo negli ultimi 200 metri che tendevano leggermente verso l’alto: il britannico però ha avuto qualcosina in più nelle pedalate finali per battere il campione tedesco al photofinish. Terzo un ottimo Coquard che ha battuto con il colpo di reni la Maglia Gialla Sagan.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.bruno@oasport.it

Foto: FB Tour de France

Lascia un commento

Top