Ciclismo, Olimpiadi Rio 2016: i favoriti della prova in linea. Valverde vuole l’oro

Valverde-Cometto-Boschetti.jpg

E’ ormai imminente l’appuntamento olimpico di Rio 2016. Venerdì 5 agosto a Rio la cerimonia d’apertura, dal 6 inizieranno le competizioni che assegneranno le medaglie. Sin dal primo giorno l’Italia si giocherà una delle sue maggiori carte da podio: la prova su strada di ciclismo maschile. Andiamo a vedere i tre più grandi favoriti della vigilia.

Un nome su tutti: Alejandro Valverde. E’ lui il meno quotato dai bookmakers. El Embatido va a caccia di uno dei più importanti successi dell’intera carriera, a coronare un palmares che è già super di suo. Lo spagnolo avrà uno squadrone a disposizione, con tre su quattro corridori che sono suoi compagni alla Movistar. La forma dell’iberico è stata eccezionale per tutta questa prima parte di stagione, coronata con il successo alla Freccia Vallone e il podio al Giro d’Italia. Non male neanche il Tour, corso completamente da gregario per Quintana, concluso al sesto posto. Le corse di un giorno sono il suo pane, l’altimetria è ideale per le sue caratteristiche (clicca qui per scoprire il percorso).

Altro uomo da tenere d’occhio è Greg Van Avermaet. Il belga, assieme a Philippe Gilbert, forma una coppia d’oro. La condizione è eccellente: una tappa vinta al Tour de France, due giorni in maglia gialla e tante giornate da protagonista. Le salite potrebbero essere ideali per le sue caratteristiche, poi sullo spunto veloce tra i corridori che resisteranno negli ultimi giri dovrebbe essere il più performante.

Chiudendo il trio di favoriti, non si può non citare il nostro Vincenzo Nibali. La sua stagione è incentrata completamente su questo evento. La condizione è in crescendo grazie alla partecipazione al Tour de France, anche se non è arrivato neanche un successo parziale. C’è dunque una leggera incognita, ma un campione simile, reduce dal successo al Giro d’Italia, può stupire tutti su un percorso che sembra fatto su misura per le sue doti.

Tre favoriti, un lotto infinito di outsiders che andremo a citare nei prossimi giorni. Le Olimpiadi di Rio ancora devono partire, ma hanno già iniziato a scaldare l’animo dei tifosi.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.bruno@oasport.it

Foto: Cometto Boschetti

Lascia un commento

Top