Calcio femminile, Rio 2016: la Francia per stupire ed a caccia dell’impresa a 5 cerchi

eugenie-le-sommier-pagina-FB.jpg

Dopo ave passato in rassegna compagini di grande tradizione e qualità del calcio femminile come gli Stati Uniti e la Germania, andiamo a porre la nostra lenta di ingrandimento su una squadra in grandissima crescita negli ultimi anni, per l’eccezionale lavoro svolto dalla propria federazione. Ci riferiamo alla Francia di Philippe Bergerôo, protagonista nell’ultimo Mondiale in Canada di uno scontro epico con le tedesche (nei quarti di finale) perso solo ai calci di rigore. Selezione transalpina che, grazie al lavoro capillare portato avanti dalla FFF (FÉDÉRATION FRANÇAISE DE FOOTBALL) ha creato un eccellente interscambio tra i club e la nazionale. La vittoria della Champions League 2015-2016 del Lione parla chiaro sulle prospettive del calcio femminile francese al Torneo Olimpico.

Francia che è alla seconda partecipazione ai Giochi, dopo quella del 2012, e ci arriva con tante certezze: già qualificata agli Europei in Olanda 2017, in testa al gruppo 3 con 21 punti (7 vittorie in altrettanti incontri) ed una Eugénie Le Sommer protagonista assoluta con 6 reti in 7 incontri come nell’ultimo del 3 giugno a Rennes contro la Grecia.

Una squadra che, come detto, ha il marchio di fabbrica dell’Olympique Lyonnais (campione d’Europa) come dimostrano le convocazioni del ct Bergerôo per Rio:

Portieri : Sarah Bouhaddi (Olympique Lyonnais), Méline Gérard (Olympique Lyonnais)

Difensori : Sabrina Delannoy (Paris SG), Jessica Houara d’Hommeaux (Olympique Lyonnais), Laura Georges (Paris SG), Amel Majri (Olympique Lyonnais), Griedge Mbock Bathy (Olympique Lyonnais), Wendie Renard (Olympique Lyonnais)

Centrocampisti : Camille Abily (Olympique Lyonnais), Élise Bussaglia (VFL Wolfsburg), Kadidiatou Diani (FCF Juvisy), Kheira Hamraoui (Olympique Lyonnais), Amandine Henry (Portland Thorns FC), Claire Lavogez (Olympique Lyonnais), Louisa Necib, Élodie Thomis (Olympique Lyonnais)

Attaccanti : Marie-Laure Delie (Paris SG), Eugénie Le Sommer (Olympique Lyonnais)

Il programma di avvicinamento delle ragazze d’Oltralpe prevederà due amichevoli prima dell’inizio dell’evento a 5 cerchi (3 agosto). Le Sommer e compagne sfideranno prima la Cina allo stade Charléty di Parigi il 16 luglio e il Canada, medaglia di bronzo a Londra, il 23 a Auxerre allo stade Abbé-Deschamps, In Brasile, la compagine francese è inserita nel girone G insieme agli Usa, Colombia e Nuova Zelanda con esordio il 3 agosto a Belo Horizonte, al Mineirao, contro le colombiane alle ore 22:00 locali (le 03:00 italiane). 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Immagine: pagina FB Eugenie Le Sommier

Lascia un commento

Top