Boxe, Preolimpico Vargas 2016: BIG TOM! Tommasone che cuore: vola alle Olimpiadi!

Carmine-Tommasone-Boxe-Pagina-FB-Pugilato.jpg

Carmine Tommasone si qualifica per le Olimpiadi di Rio 2016! Il peso leggero campano (-60 kg) supera ai punti il turco Yasin Yilmaz, quinto ai Giochi Europei 2015, agguantando il terzo posto che vale anche il pass per il Brasile.

Incontro appassionante e ricco di pathos. L’azzurro si aggiudicava nettamente le prime due riprese, ma subiva un warning che rimetteva clamorosamente in gioco l’anatolico. L’avversario, poi, faceva suo l’ultimo e decisivo round. A quel punto sul cartellino dei giudici figurava un triplo 28-28. Tutte e tre, tuttavia, esprimevano la propria preferenza per l’azzurro, che dunque si imponeva con verdetto unanime.

Si tratta di un risultato storico: Tommasone, infatti, diventa il primo professionista del Bel Paese a staccare il pass olimpico nella boxe. Una scelta vincente, dunque, quella del pugile italiano, messosi in gioco tra i dilettanti (o, sarebbe meglio dire, nel circuito Aiba) dopo una promettente carriera da ‘pro’ (15 vittorie in altrettanti incontri, con una cintura UE ed una Intercontinentale Wba nei pesi piuma).

Saranno dunque sei gli azzurri presenti alle prossime Olimpiadi di Rio: il mini-mosca Manuel Cappai, il leggero Tommasone, il welter Vincenzo Mangiacapre, il medio-massimo Valentino Manfredonia, il massimo Clemente Russo ed il super-massimo Guido Vianello (più Irma Testa in campo femminile).

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: FPI

Lascia un commento

Top