BMX, Olimpiadi Rio 2016: i favoriti delle prove maschili e femminili

1425592_765319543483949_341353507_n1.jpg

Terza apparizione a Cinque Cerchi per la BMX che, dopo gli esordi di Pechino e la conferma di Londra si appresta a far vivere altre grandi emozioni anche ai tifosi che saranno alle Olimpiadi di Rio 2016. Sei le medaglie da assegnare: prova maschile e prova femminile. Andiamo a vedere quali sono i favoriti per il podio.

Sembra essere l’Olimpiade di Niek Kimmann quella brasiliana. L’olandese, 20enne da pochi mesi, ha bruciato le tappe negli ultimi anni e si è lanciato spedito verso l’obiettivo del quadriennio: la medaglia d’oro a Cinque Cerchi. Campione del mondo l’anno scorso a Zolder, si è confermato su livelli altissimi anche in questa stagione, dove ha sfiorato il titolo iridato e vinto quello nella prova cronometrata (che non è specialità olimpica). Grande rivale sembra essere il transalpino Joris Daudet, che si è preso l’oro mondiale proprio ai suoi danni pochi mesi fa in Colombia a Medellin. Altro concorrente da tenere d’occhio assolutamente è il britannico Liam Phillips, detentore della Coppa del Mondo: da dimenticare la delusione di Londra 2012, a 27 anni ha la maturità giusta per agguantare il podio.

Tra le donne, inutile dirlo, una favorita d’obbligo. Mariana Pajón, la colombiana che in casa ha agguantato pochi mesi fa l’ennesimo titolo iridato della carriera: battute di oltre un secondo tutte le avversarie. Da confermare l’oro di Londra, la Colombia affida tante delle sue chance di salire nel medagliere olimpico sulla sua punta di diamante. L’australiana Caroline Buchanan e la statunitense Alise Post sono destinate ad un ruolo da comprimarie, che potrebbe valere comunque un’importantissima medaglia.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.bruno@oasport.it

Foto: FB Kimmann

Lascia un commento

Top