Pallanuoto femminile, World League: le convocate di Fabio Conti per le Superfinal

Di-Mario-Pallanuoto-Daniela-Bolla.jpg

Ultima test in vista di Rio 2016. A partire da martedì la nazionale italiana di pallanuoto femminile sarà impegnata a Shangai, in Cina, per le Superfinal della World League di pallanuoto femminile. Otto le squadre qualificate (7 delle quali andranno ai Giochi, manca solo l’Ungheria) che saranno divisi in due gironi nella prima fase per poi affrontare la fase ad eliminazione diretta.

Quindici le atlete convocate dal CT Fabio Conti, che ha deciso di volare in Asia con una rosa allargata per continuare la preparazione in vista delle Olimpiadi. Partiranno per la Cina Laura Teani e Laura Barzon (Plebiscito Padova), Roberta Bianconi e Giulia Emmolo (Olimpiakos), Rosaria Aiello, Federica Radicchi, Arianna Garibotti e Giulia Gorlero (Despar Messina), Teresa Frassinetti (Bogliasco Bene), Aleksandra Cotti (Rapallo Pallanuoto), Francesca Pomeri (Città di Cosenza), Arianna Gragnolati (Matarò), Chiara Tabani (Mediostar Prato), Tania Di Mario e Valeria Palmieri (L’Ekipe Orizzonte).

Superfluo, quasi, sottolineare l’importanza del torneo sopratutto in chiave Olimpica, quasi una prova generale prima dell’appuntamento che per tante atlete può valere una carriera. Il Setterosa in stagione ha già conquistato il bronzo ai Campionati Europei e il secondo posto al Preolimpico di Gouda.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Twitter: Santo_Gianluca

Foto: Daniela Bolla

Lascia un commento

Top