LIVE – Volley, World League 2016 in DIRETTA Italia-Australia 3-0: azzurri al piccolo trotto, seconda vittoria a Sydney

Vettori-Buti-Italia-volley.jpg

L’Italia torna in campo a Sydney (Australia) per la la terza e ultima partita della prima tappa della World League 2016 di volley maschile. La nostra Nazionale è stata soronamente sconfitta dalla Francia nel match d’apertura ma ieri si è riscattata ampiamente contro il Belgio. Oggi la sfida finale ai Volleyroos padroni di casa.

Il match incomincerà alle 07.30 italiane (le 15.30 locali) e sarà subito decisivo per valutare le ambizioni degli azzurri che devono assolutamente vincere per mantenere vive le possibilità di qualificarsi alla Final Six di Cracovia. Il test è soprattutto importante in vista delle Olimpiadi 2016: i ragazzi di Blengini hanno bisogno di giocare, trovare automatismi, affinare moduli e giocate per poter essere competitivi ad alti livelli.

 

Vedremo se Blengini confermerà la formazione che ha sconfitto il Belgio e perso dalla Francia, con Zaytsev schiacciatore affiancato da Lanza a causa dei problemi alla spalla di Juantorena. Gianneli regista, al centro Buti e Piano visti i problemi di Birarelli, Colaci il libero.

L’Australia sarà senza la stella Edgar Thomas che ha problemi fisici, si aggrapperà ai muri di Zingel e alle bordate di Carroll. Gli uomini di Santilli, delusi per la mancata qualificazione alle Olimpiadi 2016, hanno perso per 3-0 contro Francia e Belgio.

 

OASport vi offre la DIRETTA SCRITTA della sfida tra Italia e Australia, terzo match del primo weekend della World League 2016 di volley maschile. Vivremo insieme ogni singolo scambio, ogni azione, per rimanere sempre aggiornati sul punteggio e sull’andamento della partita.

Si inizierà alle 07.30. Non perdetevi neppure uno scambio con la nostra Diretta Live! Buon divertimento!

CLICCA SU F5 o FAI REFRESH SUI TUOI DISPOSITIVI MOBILE PER AGGIORNARE LA PAGINA

 

09.05 Grazie a tutti per averci seguito. A breve cronaca, pagelle e approfondimenti.

09.05 Secondo successo per l’Italia dopo quello di ieri contro il Belgio e la sconfitta iniziale contro la Francia. Italia al piccolo tratto che fa davvero il minimo ma vince se particolari difficoltà. Stasera subito l’aereo per Roma dove il prossimo weekend ospiteremo la seconda tappa del torneo itinerante. L’Italia sfiderà USA, Belgio e Australia.

09.04 Italia batte Australia per 3-0 nell’ultimo match del weekend di Sydney, valido per la World League 2016 di volley maschile.

09.04 Lanzaaaaaaaaaa! Due attacchi consecutivi letali, l’Italia vince 25-19

09.02 Lanza ci regala il 23-19.

09.00 Attacco di Vettori, poi muro di Lanza e l’Italia schizza sul 22-18. Gli azzurri vicini al successo.

08.59 Invenzione di Giannelli di seconda che vale il 20-17. L’Italia accelera per prendersi la vittoria.

08.58 Cester scatenato! Muro del 19-17, Santilli chiama time-out.

08.57 Errore al servizio dell’Australia: 18-17.

08.56 Aceeeeeee di Vettori! Prima un attacco del subentrato Antonov, Italia torna avanti 17-16.

08.55 Punto confermato ai Volleyroos.

08.54 Fuori il pallonetto di Zaytsev! Australia avanti 16-15 al secondo time-out tecnico. Blengini chiama challenge.

08.53 Primo tempo di Cester, ne usciamo così: 15-14.

08.52 Carroll trova le mani del nostro muro e il pareggio a quota 14.

08.51 Gran attacco del subentrato Walker, sullo scambio successivo invasione a rete degli azzurri: 14-13. Blengini chiama time-out.

08.49 Errore australiano in ricezione, Cester si catapulta a rete e la chiude. Italia sul 13-10, finalmente un break. Ora va sfruttato per chiudere rapidamente la partita.

08.48 Cesterrrrrrr! Murone: 11-10.

08.48 Il challenge ravvisa un tocco a muro dell’Italia: 10-10.

08.45 Murone di Anzani per il 9-8 azzurro.

08.42 Australia avanti 8-7 al primo time-out tecnico.

08.42 Fa tutto Vettori. Prima sbaglia il servizio, poi spacca le mani alle ricezione avversaria (il pallone tocca il soffitto): 7-7.

08.41 Missilata lungolinea di Vettori: 4-6.

08.40 Non cambia il copione in avvio di terzo set, punto a punto con l’Australia che trova il break: 5-3. In campo Anzani per Buti.

08.35 Italia ancora poco fluida e sciolta, a tratti bloccata tra ricezione e attacco ma brava ad accendersi di quel poco per avere la meglio. La nostra Nazionale non sta giocando una grande pallavolo, è visibilmente in fase di rodaggio e di test ma la sta portando a casa. Due set punto a punto con l’Australia, risolti in volata con il minimo scarto. Zaytsev si è ripreso alla grande nel parziale, Vettori sta facendo il suo, Lanza ha perso un po’ di smalto, migliora il rendimento di Cester, bene le difese di Colaci.

08.34 Italia vs Australia 2-0 nell’ultimo match della prima tappa della World League 2016 di volley maschile.

08.33 Zaytseeeeeeeeeeeeeeeeeeeeev! Diagonale letale! L’Italia vince il secondo set per 25-23.

08.32 Il servizio lungo dell’Australia ci regala due set-point, annullato il primo: 24-23. Blengini chiama time-out.

08.31 Errore al servizio dell’Australia, murone di Cester e l’Italia sale sul 23-21. Break importantissimo!

08.30 Vettori stringe troppo la diagonale e l’Australia agguanta il pareggio a quota 21.

08.29 Buon primo tempo di Cester per il 21-19.

08.28 Grandi difese azzurre ma alla lunga la cannonata di Richards ci fa male: 20-19.

08.27 Anche Zaytsev tira in rete dai nove metri: 19-18.

08.27 Lungo il servizio azzurro, poi ace di Richards che fortunatamente sbaglia il servizio successivo: 19-17.

08.26 Stampatonaaaaaa di Cester! 18-16

08.25 Dopo il time-out chiamato da Blengini, Zaytsev si appoggia bene al muro avversario e trova il 17-15.

08.23 Niente, ha torto lo Zar. Sull’azione successiva il nostro muro si imbambola e l’Australia si riporta sotto: 15-16.

08.22 Gran pallonetto di Zaytsev ma l’arbitro ravvisa una sua invasione sottorete. Blengini chiama challenge.

08.21 Grande diagonale di Vettori, Italia avanti 16-12 al secondo time-out tecnico.

08.20 Il primo tempo di Buti toglie subito i pensieri: 15-11.

08.19 Problemi in ricezione per gli azzurri che concedono troppo agli avversari: 14-11.

08.18 Giannelli inventa, poi una parallela di Richards ci punisce: 14-9.

08.17 Aceeee di Cester! Che fortuna. Il suo servizio prende il nastro e il pallone cade a terra: 13-7.

08.16 Lungo il servizio di Zaytsev, ma il suo turno in battuta è stato importantissimo: 11-7.

08.15 Ancoraaaaa lui! Zaytsev attacca violentissimo dai tre metri. Imperdibile! 11-6, Santilli costretto al suo secondo discrezionale.

08.14 Fucilata di Zaytsev dalla seconda linea: 10-6.

08.13 L’Italia subisce ancora un break sul servizio di Richards che poi sbaglia: 9-6.

08.11 Bel primo tempo di Cester. Italia conduce facile 8-4, ottimo avvio di secondo set.

08.10 Aceeeee di Buti! Italia sul 7-3, Santilli chiama time-out.

08.10 Zaytsev aggiusta una palla sporchissima a rete che vale il 6-3.

08.09 Super Lanza al servizio che si procura mezzo punto, il pallone torna nella nostra metà campo e Buti mette giù: 5-2

08.08 Servizio lungo di Giannelli: 3-2.

08.08 Zaytsev rientra subito in partita con un grande attacco: 3-1.

08.07 Lungolinea potentissimo di Vettori dopo il primo tempo di Ross: 2-1.

08.06 Il secondo set inizia con un meraviglioso pallonetto di Lanza: 1-0.

08.04 L’Italia è sembrata a tratti in affanno, subendo parecchio in ricezione e non riuscendo a far sentire la propria potenza in attacco. Brava l’Australia a concedere poco e a giocare tranquilla sulle nostre difficoltà. Alla lunga il maggior tasso tecnico ci ha premiato ma bisogna alzare il livello. Zaytsev super nella prima parte di parziale, poi è entrato in crisi: triplo errore in ricezione dal servizio di Richards che ha permesso ai Volleyroos di rientrare dal break che avevamo creato con tanta fatica. Vettori e Lanza bravi a giocare sul muro avversario, poco utilizzati i centrali da Giannelli.

08.03 Italia vs Australia 1-0 nell’ultimo match del primo weekend della World League 2016 di volley maschile.

08.03 La chiude Vettori con un grande diagonale! 25-23.

08.01 Un attacco e un muro, l’Australia ce ne annulla due: 24-23. Blengini chiama time-out.

08.00 Lanzaaaaa! Gioca sul muro avversario, trova il 24-21 e tre set point per l’Italia.

07.59 Aceeeeee di Giannelli! 23-21, intanto Maruotti sostituisce Zaytsev. Santilli chiama time-out.

07.58 Zaytsev cerca un’invenzione di seconda e viene murato: 21-21. Brutta seconda parte di set per lo Zar.

07.57 Bell’attacco di Vettori sulle mani alte del muro avversario: 21-19.

07.56 Muroneeeeee di Cester! 20-18 per gli azzurri.

07.55 Aceeeee di Vettori e mani fuori di Zaytsev per il 19-18.

07.54 Fortunatamente Richards sbaglia: 17-17.

07.53 Terzo errore consecutivo di Zaytsev. Dalla sua ricezione il pallone torna direttamente nella metà campo avversaria ed è facile chiudere: 16-17.

07.52 Ancora un errore dello Zar in ricezione! Come soffre le bordate di Richards: 16-16.

07.52 Zaytsev si prende in faccia l’ace di Richards: 16-15

07.50 Zaytseeeeeeeeeeeev! Che stampatone. Italia sul 16-13 al secondo time-out tecnico.

07.49 Errore al servizio dell’Australia. Italia avanti 15-13.

07.49 Grandissima difesa di Colaci ma Vettori viene murato: 14-13.

07.47 Lungo l’attacco di Carroll, l’Italia trova il primo break della partita: 13-11.

07.46 Lungo il servizio di Zaytsev, l’Australia ricambia il favore: 11-10

07.45 Bravissimo Lanza! Scavalca il muro con una parallela da sogno: 10-9.

07.44 Grande diagonale di Zaytsev! Si sta prendendo l’Italia sulle spalle: 9-9.

07.43 Out di un soffio l’attacco di Vettori, inutile la chiamata del challenge: 8-9.

07.40 Che lungolinea di Zaytsev! L’Italia si riporta avanti, 8-7 al time-out tecnico.

07.38 Aceeeeee di Vettori! Muroneeee di Zaytsev.

07.37 Niente da fare per il muro di Vettori. Nr usciamo con un bel primo tempo di Buti: 5-7

07.35 Mani fuori a muro dell’Italia, poi problemi di Lanza in ricezione da servizio. Australia avanti 6-4, azzurri un po’ imballati

07.34 Bordata micidiale di Vettori che piega le mani avversarie, poi Zaytsev viene murato: 3-3.

07.33 Gran bordata di Richard, poi Lanza stringe troppo il diagonale: 2-2. Inutile il challenge chiamato da Blengini.

07.31 Aceeeeeeee di Giannelli! 2-0

07.31 Si inizia con uno scambio lungo, grazia difese di Colaci e Lanza. Si chiude con un’invasione australiana: 1-0 per l’Italia.

07.28 C’è dunque una novità rispetto alle due partite precedenti con l’inserimento di Cester al posto di Piano.

07.28 Questo il sestetto titolare scelto da Chicco Blengini. Giannelli in cabina di regia con Vettori opposto, Zaytsev e Lanza di banda, Buti e Cester al centro, Colaci al libero.

07.20 Buongiorno amici del volley. Alle 07.30 inizierà la partita tra Italia e Australia, valida per la World League 2016 di volley maschile.

Lascia un commento

Top