Canoa velocità, Mondiali universitari 2016: Alessandro Gnecchi protagonista a Montemor-o-Velho

Alessandro-Gnecchi-canoa-velocità-foto-sua-fb-e1465582580322.jpg

Aumenta il bottino azzurro ai Mondiali universitari di Montemor-o-Velho. Nelle finali della mattina arrivano altre quattro medaglie che si aggiungono alle due vinte nelle finali di ieri. Grande protagonista Alessandro Gnecchi argento nel K1 500 e nel K4 500 insieme a Francesco Favero, Riccardo Cecchini e Giacomo Cinti. Nel pomeriggio gran finale con gli ultimi titoli in palio sui 200 metri.

K1 500 metri

Nella prima finale della giornata è Cristina Petracca a conquistare la medaglia di bronzo nel K1 500 metri. 00:01:56.940 il tempo della siciliana che è stata preceduta dalla polacca Anna Pulawska (oro) e dalla tedesca Katharina Koether. 

C1 500 metri

Quarto ieri, Luca Ferraina non manca il podio mettendosi al collo la medaglia di bronzo. Bella prova per il poliziotto nativo di Verbania che ha chiuso alle spalle del polacco Wiktor Głazunow e del ceco Filip Dvořák.

K1 500 metri

Argento nel K4, Alessandro Gnecchi ripete il risultato nel K1 500 metri. 00:01:42.524 per l’azzurro battuto soltanto dal polacco Paweł Szandrach. Bronzo per il francese Pierrick Bayle. 

K2 500 metri

00:01:41.020 e quarta piazza per Giacomo Cinti e Francesco Favero. Così il podio: Slovacchia, Ungheria, Portogallo.

K4 500 metri

Finale a cinque e quarta piazza per Francesca Capodimonte, Francesca Genzo, Cristina Petracca e Agata Fantini. Oro per la solita Polonia.

K4 500 metri 

Anche qui dominio polacco e Italia sul secondo gradino del podio (00:01:26.792). A prendersi l’argento insieme a Alessandro Gnecchi e Francesco Favero sono stati Riccardo Cecchini e Giacomo Cinti. 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.drago@oasport.it

 

Lascia un commento

Top