Boxe, Preolimpico Baku 2016: Cavallaro perde con un turkmeno e saluta le Olimpiadi

Cavallaro-Boxe-Pagina-FB-FPI.jpg

Arriva un’inaspettata sconfitta per Salvatore Cavallaro nel Preolimpico mondiale di boxe a Baku (Azerbaijan). Malgrado partisse nettamente con i favori del pronostico, il peso medio siciliano è stato sconfitto nei quarti di finale per split decision dal turkmeno Arslanbek Achilov. Il verdetto dei giudici: 28-29, 29-28, 29-28.

Dopo aver perso la prima ripresa, l’azzurro impattava i conti nella seconda frazione. Tutto si decideva dunque nel terzo e conclusivo round, assegnato unanimemente all’avversario.

A questo punto, salvo inaspettati (ed improbabili) colpi di scena, sfuma il sogno di Cavallaro di partecipare alle Olimpiadi di Rio 2016. Il pugile del Bel Paese dovrà sperare che Achilov vinca il torneo per ottenere il quinto posto che assegnerà l’ultimo tagliando per il Brasile. A differenza del compagno di squadra Vincenzo Pircardi, tuttavia, l’ipotesi appare di ardua realizzazione, in quanto il grande favorito per la vittoria finale sembra il padrone di casa azero Kamran Shakhsuvarly.

Un vero peccato, dunque, per Cavallaro, il quale nell’ultimo anno è andato incontro ad una profonda involuzione tecnica, passando dal ruolo di emergente della categoria fino ad una incredibile mancata qualificazione alle Olimpiadi.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: FPI

Lascia un commento

Top