Vela, Rio 2016: ufficiali gli azzurri per 49er, Finn e Laser radial, ripescaggio possibile anche nei 470

Giogio-Poggi-vela-foto-federvela-fb.jpg2_.jpg

Altri tre equipaggi ufficializzati. L’Italia a Rio sarà rappresentata da Ruggero Tita-Pietro Zucchetti (Skiff Maschile 49er), Giorgio Poggi (Singolo Maschile per equipaggi pesanti Finn) e Silvia Zennaro (Singolo Femminile Laser Radial). I quattro nomi si aggiungono a quelli resi noti nei mesi scorsi di Giulia Conti-Francesca Clapcich (Skiff Femminile 49er FX, CC Aniene-Aeronautica Militare), Vittorio Bissaro-Silvia Sicouri (Catamarano per equipaggi misti Nacra 17, Fiamme Azzurre), Flavia Tartaglini (Tavola Femminile RS:X, Fiamme Gialle), Mattia Camboni (Tavola Maschile RS:X, Fiamme Azzurre) e Francesco Marrai (Singolo Maschile Laser Standard, Fiamme Gialle).

Se Poggi e Zennaro erano abbastanza scontati alla luce dei risultati ottenuti, Ruggero Tita e Pietro Zucchetti sono invece emersi dopo una dura lotta con i compagni di squadra Stefano Cherin-Andrea Tesei e Jacopo Plazzi-Umberto Molineris. Alla fine è stato premiato il giovane timoniere Tita, cresciuto guardando alla televisione i trionfi di Pietro e Gianfranco Sibello, e pronto a partecipare alla prima rassegna a cinque cerchi della carriera. Insieme a lui l’esperto prodiere Zucchetti, arrivato a un soffio dalla medaglia a Londra 2012 nel 470.

Restano in sospeso i doppi 470, le due classi dove gli azzurri non sono riusciti a qualificarsi ma che potrebbero venire ripescate grazie ai forfait di altre nazioni. Praticamente certo il pass per le donne con la rinuncia del Canada mentre bisognerà aspettare buone notizie dal Belgio per la classe maschile.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.drago@oasport.it

Lascia un commento

Top