Nuoto sincronizzato, Europei Londra 2016: Minisini-Perrupato argento nel duo misto!

Perrupato-MInisini-deepbluemedia.-eu-fin-nuoto-sincro.jpg

Le “sue” Olimpiadi. Giorgio Misinini non andrà a Rio ma, fomentato come tutta l’Italia di nuoto sincronizzato da una crescita che sembra inarrestabile, è deciso a fare man bassa di medaglie nell’evento più importante della sua stagione, gli Europei di Londra. E l’avvio è incoraggiante: argento nel duo misto libero con Mariangela Perrupato a quota 87.4667 (26.1000 per la difficoltà, 35.0667 per l’impressione artistica e 26.3000 per l’esecuzione).

Nonostante le dichiarazioni – giustamente battagliere – della vigilia, la Russia resta distante: Aleksandr Maltsev e Mikhaela Kalancha si mettono al collo la medaglia d’oro a quota 90.4667. Terzo posto a sorpresa per gli spagnoli Pau Ribes e Berta Ferreras (86.5667). Venerdì alle 12 il romano, due bronzi mondiali a Kazan nello scorso luglio, cercherà il bis continentale nel programma tecnico con Manila Flamini, capitano azzurro dal 2009.

I due italiani entusiasmano sulle note di “Dream on” degli Aerosmith (coreografa Ermakova). “Nonostante il poco tempo passato insieme, causa impegno olimpico delle ragazze che è andato più che bene, ci siamo subito trovati bene quest’anno – ha detto Minisini a Raisport -. Abbiamo provato a migliorare da Kazan. I giudici erano un po’ indecisi oggi. Un’eliminatoria prima forse avrebbe fatto bene. Ora puntiamo ai Mondiali dell’anno prossimo“. “Siamo contenti di come abbiamo nuotato oggi, seppur con poco tempo a disposizione nell’ultimo anno ci siamo conosciuti meglio limando qualche dettaglio“, il commento di Perrupato.

I RISULTATI COMPLETI

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Fin/DeepBlueMedia

Lascia un commento

Top