Atletica, Mondiali marcia a squadre: Cina e Messico vincono le prove junior, Noemi Stella ottima quarta

Noemi-Stella2.jpg

Noemi Stella


Sono iniziate sotto il sole di Roma le gare dei Campionati del Mondo di marcia a squadre; la mattinata è stata caratterizzata dalle prove under 20 sulla distanza dei 10 km.

Come previsto la Cina non ha avuto rivali tra le ragazze; nella gara vinta da Zhenxia Ma in 45’25” al fotofinish sulla connazionale e omonima Li Ma, il paese asiatico ha preceduto sul podio Messico ed Australia.

In questa prova va sottolineato l’eccellente 4°posto di Noemi Stella con il primato personale abbattuto di quasi un minuto, per un tempo finale di 45’55”, a 27” dal podio; l’altra azzurra Giada Francesca Ciabini è giunta al 20° posto in 48’36”, mentre Anthea Mirabello ha subito la squalifica.

Considerando che a livello under 20 i tempi si rilevano sulle prime due all’arrivo, l’Italia ha concluso al posto finale.

Tra i ragazzi tutto sembrava preparato per il bis dello stato del Dragone, ma nella seconda parte di gara è arrivata la squalifica di Xiangqian Jin che viaggiava nel gruppo di testa per cui, pur conquistando il successo individuale con Jun Zhang in 40’23”, il team cinese è stato preceduto nella classifica complessiva da altre 3 nazioni, chiudendo ai piedi del podio.

La vittoria sulla 10 km se l’è quindi aggiudicata il Messico, con miglior atleta Noel Alì Chama 3°, davanti al sorprendente Perù ed al Giappone.

Molto indietro la compagine azzurra, dove il migliore è stato Giacomo Brandi 22° in 43’06”, a seguire Niccolò Coppini 44° in 46’40”, mentre Alessandro Rigamonti è 47° con 46’59” per un modesto 13° posto a squadre.

QUI TUTTI I RISULTATI

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.pessoni@oasport.it

Lascia un commento

Top