Tiro a volo, Coppa del mondo Rio 2016: splendido bronzo per Tammaro Cassandro

995775_504779766273275_844334523_n.jpg

Nell’ultima gara a disposizione arriva uno strepitoso bronzo di Tammaro Cassandro. A Rio de Janeiro l’agente della Forestale nipote di Ennio Falco dimostra tutto il suo talento battendo nella bronze final il campione del mondo spagnolo Juan Jose Aramburu 16-15. Una serie perfetta alla quale si aggiungono il 14/16 della semifinale e il 123/125 delle qualificazioni.

Proprio nelle cinque serie di qualificazione si erano fermati Gabriele Rossetti e Luigi Lodde. I due tiratori scelti per rappresentare l’Italia alle Olimpiadi brasiliane hanno commesso rispettivamente cinque e sei errori, chiudendo in settima e undicesima posizione. Peccato sopratutto per la pessima seconda serie dello skettista sardo, autore di un 21/25 decisivo per la sua esclusione dalla top six.

La medaglia d’oro è andata allo svedese Marcuss Svensson, per la seconda volta sul podio di Coppa del mondo dopo l’argento conquistato lo scorso anno a Larnaca. 14-14 nei tiri regolamentari lo scandinavo è riuscito ad avere la meglio sull’indiano Mairaj Ahmad Khan allo shoot-off. Entrambi i tiratori cercheranno di ripetersi tra pochi mesi ai Giochi olimpici.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.drago@oasport.it

Lascia un commento

Top