Moto GP, GP Argentina 2016 Incidente Ducati. Dovizioso: “Chi ha attaccato ha sbagliato”. Iannone: “Chiedo scusa, verrò punito”

Iannone-Ducati-FOTOCATTAGNI.jpg

A fine gara durissimo dopo l’incidente tra Andrea Iannone ed Andrea Dovizioso è intervenuto duramente il DS Paolo Ciabatti: “Potevamo portare a casa un risultato quasi ottimo, un secondo e un terzo posto con una grande gara e purtroppo è successo quello che avere visto e non ho molto da commentare. Posso capire tutto, ma sicuramente tra compagni di squadra all’ultimo giro un attacco del genere non ci stava. Ovviamente non sono nella testa dei piloti, però abbiamo buttato via un risultato fantastico”

Prova ad analizzare la gara e tirare fuori qualcosa di positivo Andrea Dovizioso: “Dobbiamo essere contentissimi di quello che stiamo facendo, perché oggi era difficile per tutti: il davanti si davanti si chiudeva, non avevamo il passo di Marquez, ma alla fine potevamo stare a -1 da lui ed essere secondi in campionato. Sono felice di come stiamo gestendo le situazioni della MotoGP, con il con cambio di gommista e la nuova elettronica: le sensazioni sono buone, ci manca qualcosa, lo sappiamo, ma davvero poco. Marquez qui fa la differenza, ma noi non siamo lontani. Iannone dopo l’incidente? Non l’ho visto, né ci ho parlato, so che è stato convocato in Direzione Gara, ma non cambia tanto per me: quello che penso lo pensavo anche prima e questa è solo la conferma. Avevamo una grossa chance, ma chi ha provato l’attacco lo ha fatto nel modo sbagliato”

Molto amareggiato Andrea Iannone, che ai microfoni di SKY chiede scusa al team e al compagno di squadra: “In direzione gara stanno valutando. Sicuramente io sono molto dispiaciuto per quello che è successo, anche perchè stare fuori dal podio dopo una gara molto dura è veramente un peccato. Poi quando sono scivolato ho preso anche Andrea e mi dispiace molto per la Ducati e per tutto il mio team, perchè stanno facendo tutti un lavoro incredibile e quando chiudi con questi risultati è una cosa molto negativa. Ci sono poche parole da dire. 
Mi scuserò sicuramente con Andrea, siamo sempre andati d’accordo e ci mancherebbe che non lo faccia. Mi dispiace che è successo con lui. 
Sicuramente pagherò le conseguenze, ci sarà un provvedimento. Vedremo cosa mi aspetta per la prossima gara. Un podio perderlo fa sempre molto male.”

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

Top