Giro d’Italia 2016, prima tappa: Apeldoorn-Apeldoorn

T01_Apeldoorn-ITT_alt-PRE1.jpg

Inizia il nostro percorso di avvicinamento verso il Giro d’Italia. Giorno dopo giorno andremo a presentare tutte le 21 tappe della novantanovesima edizione della Corsa Rosa. Partiamo dalla prima tappa, in Olanda, con partenza ed arrivo a Apeldoorn.

Una cronometro individuale di circa 10 chilometri (9.8 precisamente). Praticamente tutta piatta, per specialisti puri. Non semplicissima però per quanto riguarda la conformazione stradale: si incontrano sul percorso dossi, rotatorie e altri ostacoli. Il rilevamento cronometrico è posto praticamente a metà gara: dopo 4.8 chilometri. L’ultima curva, prima del rettilineo conclusivo, è a 600 dall’arrivo. La durata media della prova sarà all’incirca di 11 minuti. Prima partenza alle 13.45.

Grande favorito ovviamente Fabian Cancellara (Trek Segafredo), che cerca la prima Maglia Rosa della carriera, nell’anno in cui appenderà la bicicletta al chiodo. Il più grande rivale dovrebbe essere il padrone di casa Tom Dumoulin (Giant Alpecin), dominatore delle prove contro il tempo nella scorsa stagione. Possibile sorpresa il giovane elvetico della BMC Stefan Kueng. Da seguire ovviamente anche la sfida tra i big per la vittoria finale, con Rigoberto Uran (Cannondale) e Vincenzo Nibali (Astana) che proveranno a guadagnare secondi su Mikel Landa (Team Sky).

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.bruno@oasport.it

 

Lascia un commento

Top