Equitazione: doppietta francese ad Anversa, Bicocchi guida gli Assoluti

Equitazione-Simon-Delestre-FB.jpg

In attesa che, quest’oggi, si tenga la prova valida per il Global Champions Tour 2016, il CSI cinque stelle di Anversa (Belgio) ha vissuto altre due gare nella giornata di venerdì. La più importante, una prova contro il tempo con barrage (1.50 / 1.55 m) ha visto il francese Simon Delestre trionfare su Qlassic Bois Margot. Il numero uno del ranking mondiale ha realizzato due percorsi netti, facendo segnare un tempo decisivo di 38″37, appena due centesimi migliore di quello della connazionale Pénélope Leprevost su Vagabond de la Pomme (38″39). Completa il podio l’irlandese Bertram Allen su Romanov, secondo a pari merito con Leprevost, in una classifica davvero cortissima. L’azzurro Emanuele Gaudiano, in gara con Corbanus, non è invece andato oltre la ventiquattresima posizione, condizionato da un errore nel primo percorso (4 / 73″66).

L’altra gara, una prova in due fasi contro il tempo (1.45 m) ha premiato a sorpresa l’egiziano Abdel Saïd su Luron S Z (21″52), che ha preceduto in classifica l’elvetico Pius Schwizer su Ailina (22″05) ed il britannico John Whitaker su Ornellaia (22″39). Emanuele Gaudiano non ha preso parte alla gara.

Intanto, ad Arezzo continuano le competizioni dei Campionati Italiani Assoluti 2016: al comando troviamo attualmente Emilio Bicocchi su Ares, con  5.34 penalità, davanti al romano Antonio Alfonso, secondo con 6.51, in sella a Redskin de Riverland, ed all’emiliano Gianni Govoni, terzo su Antonio con 10.34 punti negativi.

Chiudiamo con un risultato di dressage: a Valencia, in Spagna, Valentina Remold ha ottenuto una nuova vittoria nella prova dedicata alla categoria junior, ottenendo 71.802 punti percentuali in sella al suo Broadway.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: Simon Delestre (Facebook)

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top