Giro delle Fiandre 2016: le squadre al via. Incognita Etixx – Quick Step

f042e356-4758-4153-8f4e-d687a2db27f51-e1457533312813.jpg

Si avvicina sempre più il giorno del Giro delle Fiandre, seconda classica monumento stagionale. Domenica la partenza da Brugge: milioni e milioni di spettatori attendono i famosissimi muri fiamminghi, che promettono uno spettacolo unico. Al via ovviamente il top del ciclismo mondiale: andiamo a vedere le squadre presenti e le loro ambizioni.

Tre i grandi favoriti: Peter Sagan, Fabian Cancellara ed Alexander Kristoff. La compagine del campione del mondo, la Tinkoff, perso Bennati alla Milano-Sanremo per una caduta, non sembra essere tra le migliori: lo slovacco dovrà contare molto probabilmente solo sulle sue forze, possibile un aiuto da parte del nostro Oscar Gatto. Molto più attrezzata la Trek della Locomotiva di Berna: già nelle classiche che hanno preceduto la Ronde abbiamo visto la compagine statunitense molto attiva, con Stuyven che può agire come ottima spalla per lo svizzero. Anche il norvegese, campione uscente, può contare su una compagine davvero competitiva, la Katusha: Kuznetsov ha stupito domenica alla Gand-Wevelgem, Guarnieri e Morkov possono essere utilissimi nelle fasi più concitate.

Tra gli outsiders Sep Vanmarcke e Greg Van Avermaet. La Lotto NL Jumbo sarà tutta al servizio del proprio capitano: difficilmente però riusciremo a trovare corridori della compagine olandese negli ultimi 30 chilometri. Molto più interessante la BMC: Daniel Oss e Jean-Pierre Ducker possono tenere il ritmo dei migliori ed essere di aiuto nei momenti critici.

Discorso a parte merita la Etixx – Quick Step. La compagine belga ha una formazione davvero impressionante, nonostante non abbia la punta che possa finalizzare al meglio. Sono mancate però, nei primi assaggi del Belgio di questo mese, le gambe e la strategia. Boonen, Trentin, Stybar e Terpstra possono davvero sorprendere i grandi favoriti della vigilia, però servirà attuare una tattica perfetta.

Tra le compagini ben attrezzate, ma che non hanno il grande favorito tra le proprie fila, possiamo citare anche Lotto Soudal e Team Sky. La coppia Roelandts (terzo alla Milano-Sanremo) Benoot (quinto al Fiandre 2015) può sorprendere. Tra i britannici invece la punta è Kwiatkowski, ma Stannard, Thomas e Puccio sicuramente si faranno vedere nelle prime posizioni.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.bruno@oasport.it

Foto: Comunicato RCS

Lascia un commento

Top