Ciclismo su pista, Mondiali 2016: FENOMENO GANNA! L’azzurro strabilia: è in finale per l’oro nell’inseguimento individuale

Ganna-Twitter.jpg

Dopo aver sfiorato il podio con il 4° posto nell’inseguimento a squadre maschile, l’Italia cala gli assi nel Mondiale di ciclismo su pista di Londra 2016.

Uno spettacolare Filippo Ganna stampa il miglior tempo nelle qualificazioni dell’inseguimento maschile. L’azzurro parte lento, chiudendo il primo km in 1’10”591, poi sprigiona tutti i suoi cavalli siglando uno stratosferico 4’16”127 che gli permetterà di giocarsi l’oro in serata. Tempo da ricordare, circa due secondi migliore rispetto a quello dello svizzero Kueng, oro Mondiale nel 2015.

Sfiderà il tedesco Domenic Weinstein, che termina la prova di qualificazione staccato di appena 79 millesimi dal ventenne di Verbania. La medaglia è sicura, la finale sarà apertissima ed incerta sino all’ultimo metro.

Questa mattina, vi ricordiamo, è sceso in pista anche Elia Viviani, bravo ad ottenere il 3° posto nella prova Scratch, prima gara dell’Omnium.

Foto: profilo Twitter Ganna

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

One thought on “Ciclismo su pista, Mondiali 2016: FENOMENO GANNA! L’azzurro strabilia: è in finale per l’oro nell’inseguimento individuale”

  1. ale sandro scrive:

    Comincia a dimostrare tutto il suo talento anche tra i senior Ganna, che compirà 20 anni a Luglio. Un ultimo chilometro quasi a 60 all’ora, sempre in crescendo. Molto bene , speriamo per stasera, intanto abbiamo la locomotiva per il trenino del prossimo quadriennio. Talento fondamentale per l’Italia anche per le crono su strada e nelle classiche del pavè, speriamo venga gestito e indirizzato al meglio.

Lascia un commento

Top