Volley, Champions League – Impresa Piacenza: steso il Sopot, si vola ai quarti di finale! Sfida al Kazan di Del Core!

Piacenza-volley-Champions-League.jpg

Impresa di Piacenza! Per la prima volta nella sua storia la Nordmeccanica si è qualificata ai quarti di finale della Champions League di volley femminile.

Le emiliane hanno sconfitto il PGE Atom Trefl Sopot per 3-1 (25-23; 16-25; 25-21; 25-20) nel match di ritorno degli ottavi di finale, ribaltando così la sconfitta al tie-break patita in Polonia due settimane fa.

Ora le ragazze di coach Gaspari sfideranno la Dinamo Kazan di Antonella Del Core (al momento infortunata): match di ritorno al PalaBanca. Un doppio confronto durissimo contro le russe, favorite nel pronostico. L’obiettivo è però troppo gustoso e sognare non costa nulla: la semifinale contro Casalmaggiore, organizzatrice della Final Four a Montichiari, è una suggestione che vale il prezzo del biglietto.

 

Prestazione mostruosa di Flo Meijners, autrice di 24 punti col 59% in attacco. La schiacciatrice olandese ha trascinato per mano le compagne contro la formazione di coach Micelli, annichilita anche dalla caparbietà di Francesca Marcon (10 punti, 62% in ricezione, infortunata sul fine del primo set è rientrata nel secondo con una vistosa fasciatura alla caviglia), dall’esperienza di Chri Bauer (11), dalle mani a muro di Belien (10), Sorokaite ha trovato 12 punti ha faticato in attacco (26%) ma è stata fondamentale al servizio nel terzo set, meravigliosi i salvataggi del libero Giulia Leonardi. Al Sopot non sono bastate le 22 marcature di Zaroslinska.

 

Lascia un commento

Top