Tennis, WTA San Pietroburgo: Roberta Vinci vola ai quarti di finale, Wickmacker sconfitta in due set

roberta-vinci_supertennis.jpg

Roberta Vinci approda ai quarti di finale del torneo WTA di San Pietroburgo (Russia), dopo il successo 6-2, 7-6 sulla belga Yanina Wickmayer, numero 55 del ranking mondiale, al termine di una sfida avvincente che ha sfiorato l’ora e mezza di gara.

L’azzurra parte forte, strappando il servizio all’avversaria nel game d’apertura, per poi tenerlo nel secondo. Il gioco della tarantina si rivela molto efficace, costringendo la belga all’errore in più occasioni. La Wickmayer è infatti in totale balia della portacolori del Bel Paese, che allunga sul 5-1 conquistando un nuovo break. Roberta a questo punto gestisce la situazione, cede un gioco, ma chiude il set per 6-2.

La ripresa è tanto spettacolare quanto equilibrata. Le due tenniste non riescono infatti a conquistare il turno in battuta per quasi tutto il parziale, arrivando sul 5-5, dopo uno straordinario recupero della 32enne di Taranto, capace di annullare due palle set. La svolta arriva proprio nel corso dell’undicesimo game, quando la finalista degli ultimi Us Open strappa il primo break della frazione, complici i due errori gratuiti della belga. Sembra fatta, ma Wickmaker si dimostra tenace e recupera subito il servizio, impattando sul 6-6. Si va così al tie-break, vinto agevolmente dall’azzurra 7-2.

Un successo dunque meritato, come emerge anche dalle statistiche. La pugliese è infatti apparsa più lucida nel turno in battuta, convertendo ben il 72% dei punti disponibili. Nei quarti di finale Roberta affronterà la rumena Monica Niculescu o l’ungherese Timea Babos, che si incroceranno nella giornata di domani.

Foto: pagina Facebook Supertennis

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianni.lombardi@oasport.it

Lascia un commento

Top