Slittino, Coppa del Mondo: doppietta tedesca ad Altenberg. Quarti Oberstolz-Gruber

12370756_1682815868602052_5342960812118007229_o1-e1453912412452.jpg

La Germania mette in cascina la decima vittoria stagionale nella Coppa del Mondo di slittino, specialità doppio, sulle undici disputate. L’unica affermazione non tedesca risale alla sprint di Park City, dove si imposero gli azzurri Oberstolz-Gruber.

Quest’oggi ad Altenberg Toni Eggert e Sascha Benecken hanno interrotto la striscia di cinque successi consecutivi nel circuito maggiore dei connazionali Tobias Wendl e Tobias Arlt, precedendoli di ben 379 millesimi. Da segnalare come i vincitori abbiano realizzato il nuovo record della pista in 41.388, cui si aggiunge il primato in fase di spinta (5.682).

Completano la top3 gli austriaci Peter Penz e Georg Fischler a 0.581 dalla vetta. Ricordiamo che la competizione odierna assegnava anche il titolo europeo. Il podio della rassegna continentale, ad ogni modo, è il medesimo della gara valida per la Coppa del Mondo.

Quarta piazza per gli azzurri Christian Oberstolz e Patrick Gruber, bravi a recuperare due posizioni rispetto alla prima manche. L’ampio distacco dalla vetta (oltre 8 decimi) non lascia rimpianti per una medaglia che oggi era oggettivamente fuori portata.

In gara erano presenti anche Ludwig Rieder e Patrick Rastner, dodicesimi dopo aver scavalcato quattro equipaggi nella manche conclusiva.

In classifica generale comandano Wendl-Arlt con 952 punti, +90 rispetto a Eggert-Benecken: ad una gara dal termine, la sfera di cristallo sembra ormai assegnata.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Paola Castaldi

Lascia un commento

Top