Salto femminile, Coppa del mondo: riscatto Iraschko-Stolz, Takanashi fuori dal podio

Daniela-Iraschko-salto-wikipedia-free.jpg

Torna al successo la decana del salto Daniela Iraschko-Stolz. La 32enne austriaca, appena 13^ ieri, si riscatta nella seconda gara sul trampolino di Ljubno precedendo l’atleta di casa Maja Vtic, ancora una volta sul podio dopo il successo di ieri. Quarta al termine del primo salto l’austriaca si esalta nella seconda serie, superando le tre rivali davanti a lei. La festa biancorossa è completata dal terzo posto di Chiara Hoelzl che estromette dal podio la dominatrice della stagione Sara Takanashi. Chiude la top five l’altra slovena Spela Rogelj. 

Buone notizie anche da casa Italia: Elena Runggaldier ottiene un’altra prestazione di rilievo terminando 14^. Due posizioni più indietro una strepitosa Manuela Malsiner, al miglior risultato della carriera. Fuori dalla zona punti invece Evelyn Insam. In Coppa del mondo Takanashi sempre in testa con 1310 punti. Seguono Iraschko-Stolz con 929 e Vtic con 718.

La prova di  Ljubno

1 48 IRASCHKO-STOLZ Daniela 91.0 128.6 95.0 135.4 264.0
2 47 VTIC Maja 92.5 129.1 95.5 131.2 260.3
3 44 HOELZL Chiara 94.5 130.5 94.0 128.5 259.0
4 49 TAKANASHI Sara 93.0 131.1 92.5 124.8 255.9
5 41 ROGELJ Spela 88.5 125.6 89.5 125.0 250.6

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

Top