F1, Mondiale 2016: la Renault scarica Pastor Maldonado. Arriva Kevin Magnussen

10647115_1543458272536558_1841838080625987429_n.jpg

L’ufficialità dell’accordo si avrà mercoledì 3 febbraio ma, da quanto viene riportato da autosport.com, l’accordo tra Kevin Magnussen e la Renault è ormai cosa fatta. Evidentemente alla Casa francese, che torna ufficialmente quest’anno in F1 non solo per la fornitura dei motori ma al gran completo, non hanno convinto le prestazioni di Pastor Maldonado appiedato a poco più di un mese dall’inizio del Mondiale 2016 nonostante le rassicurazioni del GP di Singapore 2015 legate ai finanzialmenti di PDVSA che il venezuelano “portava in dote”. L’unica speranza, allo stato attuale, per Pastor è ambire al sedile della Manor, unica squadra che deve ancora scegliere i piloti per il 2016.

Un’indiscrezione che già circolava da giorni nell’ambiente e che oggi ha trovato ulteriori conferme. Pertanto Magnussen affiancherà l’altro pilota Jolyon Palmer nel Team e la presentazione avrà luogo  tra due giorni con la nomina di racing director di Frederic Vasseur. Il ritorno di Magnussen all’agonismo in F1 giunge a 4 mesi dalla sostituzione in Mclaren del danese, quando a Woking decisero di rivolgersi al campione del mondo di GP 2015 Stoffel Vandoorne nel ruolo di terzo pilota. Una grande chance, dunque, per Kevin, ritenuto due stagioni fa tra i talenti più interessanti del Circus.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Immagine: pagina FB Kevin Magnussen

Lascia un commento

Top