Tuffi, Coppa Rio 2016: Cagnotto brilla in eliminatoria, 333 punti da 3 metri

Tania-Cagnotto-tuffi-foto-Marta-Cesari.jpg

Tania Cagnotto conferma le ottime indicazioni lanciate da 3 metri a dicembre (353 punti al 4 Nazioni, 335 al Trofeo di Natale) e domina indisturbata con 333.30 punti l’eliminatoria della Coppa Rio 2016 iniziata questa mattina a Trieste. La bolzanina, qualificata per la finale delle 16.30 (a seguire salterà anche nel sincro con Francesca Dallapè), sporca leggermente il triplo e mezzo avanti carpiato (55.80) ma chiude la sua prova con il solito doppio e mezzo rovesciato carpiato da urlo, con il quale ottiene anche due 9 per un parziale di 76.50.

Alle sue spalle Francesca Dallapè (288.30) e la 13enne Chiara Pellacani, talento emergente nata nel 2002, che pur con coefficienti ‘bassi’ (tutti tuffi raggruppati e il doppio e mezzo avanti carpiato), anticipa a quota 224.20 le più esperte Laura Anna Granelli (196.85) e Laura Bilotta (180.60). In finale diretta anche Estilla Mosena, mentre sono in corso in questo momento le semifinali per decidere le ultime due qualificate. Assente Maria Marconi, che alla Coppa del Mondo di febbraio (19-24) andrà a caccia di un pass olimpico.

Tommaso Rinaldi è davanti a tutti nel metro maschile – ‘scoperto’ in vista degli Europei di Londra (9-16 maggio), proprio da oggi partono le selezioni – con 349.25 punti. Alle sue spalle Giovanni Tocci (347.45), Andrea Chiarabini (327.40), Michele Benedetti (275.35), Adriano Ruslan Cristofori (269.90) e Gabriele Auber (261.35).

Nel pomeriggio, oltre alle finali delle due gare sopra citate e al sincro 3 metri femminile, è in programma anche il sincro maschile dalla piattaforma.

I RISULTATI E IL LIVESCORE

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Marta Cesari

Lascia un commento

Top