Short Track, Coppa del Mondo: un’Italia in crescita cerca conferme a Shanghai

short-track-yuri-confortola-fb-yuri-confortola.jpg

Quarto appuntamento per la Coppa del Mondo di short track. Dopo le due tappe in Canada e quella della scorsa settimana a Nagoya, questo fine settimana tocca a Shanghai ospitare i migliori pattinatori del mondo.

Fino ad ora è stata un’Italia a cui è mancato il grande acuto, ma gli azzurri hanno dimostrato di essere in continua crescita e cercano conferme importanti in questo quarto appuntamento con la Coppa del Mondo. Certo per un piazzamento sul podio, salvo grandi exploit, bisognerà aspettare il ritorno alle gare di Arianna Fontana, tornata ad allenarsi con la squadra ma senza dare un’ufficialità sul suo rientro sul ghiaccio.

Una crescita, come detto, che ha certamente caratterizzato queste prime tre tappe di Coppa del Mondo per la nostra nazionale. Soprattutto nelle distanze più lunghe sono arrivati i risultati migliori con Davide Viscardi e Yuri Confortola, ma anche Tommaso Dotti nei 1000m ha centrato i quarti di finale.

Anche tra le donne Lucia Peretti ed Arianna Valcepina sembrano essere quelle più in forma, ma nel complesso anche le altre ragazze stanno attraversando un buon momento e alternano buone prestazioni ad ogni gara.

In chiusura capitolo staffette: entrambi i quartetti, dopo due eliminazioni consecutivi al primo turno, sono riusciti a raggiungere la semifinale nella tappa di Nagoya. Un risultato che si spera possa essere replicato anche in Cina per dare ulteriore fiducia a tutto l’ambiente. Non sarà comunque facile, soprattutto per gli uomini, dove già dalla batteria gli azzurri devono fronteggiare almeno due delle migliori nazioni del mondo.


Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

twitter Andre_Ziglio

andrea.ziglio@olimpiazzurra.com

foto da pagina FB di Yuri Confortola

Lascia un commento

Top