Rally, Dakar 2016: forti piogge ed inondazioni minacciano la maratona dei motori

12075091_1181299825216818_8407241965235705956_n.jpg

Neanche il tempo di prepararsi a gustare il primo atto della Dakar 2016, con il prologo nella tappa Buenos Aires-Rosario il 2 Gennaio, che le condizioni meteorologiche mettono a serio rischio parte del percorso. Secondo quanto viene riportato dal quotidiano spagnolo AS, nella cosiddetta zona del Litoral  pesanti inondazioni hanno causato la morte di 3 persone e più di 20000 sfollati, con conseguente stato di emergenza. Una situazione molto difficile che potrebbe alterare lo svolgimento della competizione in alcuni settori o speciali.

In questo senso, ci sono forti timori anche a Rosario, traguardo del prologo citato, dove è attesa la piena del fiume Paranà che potrebbe superare i livelli di guardia, a quanto riferisce il responsabile della Protezione Civile della provincia. Meteo che però non sembra turbare uno dei nomi più importanti del Rally Raid Nani Roma, unico pilota spagnolo a vincere con le moto e le auto nel 2004 e 2014. Roma che, sempre dalle righe di AS, non si lascia prendere eccessivamente dalla preoccupazione:Mi dicono che ci sono zone dove sta piovendo molto e che potrebbero esserci problemi per il Prologo e la prima tappa per i tanti pantani: farà più caldo umido, ma è la verità è che la situazione è uguale per tutti e alla fine ci si abitua perché la Dakar è così e ci sono sempre complicazioni“.

Neanche El Niño dunque,  fenomeno meteorologico causa dei disagi ambientali citati, scuote più di tanto il coraggio di questi uomini che con il rischio convivono e che dovranno fronteggiare nuovamente, lungo i 9332 km del Rally, tanti pericoli.

 

ULTERIORI APPROFONDIMENTI LEGATI ALLA DAKAR 2016

LA START LIST DELLE MOTO
LA START LIST DELLE AUTO
IL PERCORSO E LE TAPPE AI RAGGI X
IL PROGRAMMA E GLI ORARI TV

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Immagine: pagina facebook Dakar 2016

Tag

Lascia un commento

Top