Pallanuoto, World League 2016: Presciutti show! Il Settebello batte la Croazia 9-8

can_21-e1438606210120.jpg

Una partita giocata benissimo, con concentrazione fisica e mentale. Sono mancate le realizzazioni con l’uomo in più, ma poco conta per il risultato finale: il Settebello batte per 9-8 in trasferta la Croazia vice campione del mondo nel terzo incontro di qualificazione alla World League. Può gioire Sandro Campagna: era quello che voleva, una vittoria con i campioni olimpici, un riscatto dopo le tante sconfitte dell’ultimo periodo (due proprio l’anno scorso in questa competizione). L’Italia esce alla distanza e va a prendersi un gran successo: spettacolare la prova di Christian Presciutti, tornato in nazionale e subito decisivo. Il Settebello può andare verso gli Europei di inizio 2016 con la convinzione di essere tra le più forti del continente.

Inizia forte la Croazia che si porta due volte in vantaggio, prima con Sukno e poi con Buric, sempre raggiunta però da due grandi conclusioni di Francesco Di Fulvio. Sul finale di quarto l’Italia si porta in vantaggio con la rete di Andrea Fondelli in superiorità. Alla ripresa del gioco la Croazia non ci sta ad essere in vantaggio e, prima con Obradovic, poi con Sukno su rigore, si porta sul 4-3. Il Settebello risponde presente con Matteo Aicardi, a segno con una splendida beduina. Sullo scadere della seconda frazione la rete di Muslim ha portato in vantaggio i croati. Ad inizio terzo quarto arriva il break, firmato Bukic. L’Italia risponde subito con Christian Presciutti su superiorità, ma sempre con l’uomo in più arriva il +2 croato con Buric. Allo scadere però arriva la rete di Giacomo Bini che riporta in partita gli azzurri. Sukno segna ancora in superiorità a 5′ dal termine, ma risponde subito con un capolavoro dalla distanza Presciutti. La rete del capitano bresciano dà la sveglia a Tempesti e compagni: prima Niccolò Gitto e poi ancora lo stesso Presciutti ci portano in vantaggio ancora una volta a uomini pari. Ed è questo il break decisivo: l’Italia si difende al meglio e conclude con uno strepitoso successo.

Croazia-Italia 8-9

Croatia: Pavic 0, Buric 2, Petkovic 0, Loncar 0, Jokovic 0, Bukic 1, Muslim 1, Buslje 0, Sukno 3, Pavlovic 0, Paskvalin 0, Obradovic 1, Bijač 0. All. Tucak

Italy: Tempesti 0, Di Fulvio F. 2, N. Gitto 1, Figlioli 0, Giorgetti 0, A. Fondelli 1, Giacoppo 0, Bini 1, C. Presciutti 3, Bodegas 0, Aicardi 1, Baraldi 0, Del Lungo 0. All. Campagna

Arbitri: Naumov, Teixido

Note

Parziali: 2-3 3-1 2-2 1-3 Spettatori 2000 circa. Bukic, Petkovic e Jokovic (C) usciti per limite di falli.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui per mettere “Mi piace” a Pallanuoto Italia

gianluca.bruno@oasport.it

Foto: Deepbluemedia

Lascia un commento

Top