Atletica, doping: sospensione per Savinova e Poistogova

Atletica-Mariya-Savinova-Ekaterina-Poistogova.jpg

La Russia continua ad essere al centro dell’attenzione del mondo del doping in queste settimane: come riportato dall’agenzia R-Sport, la IAAF ha infatti sospeso quattro atlete della nazionale: Mariya Savinova, Ekaterina Poistogova, Anastasiya Bazdyreva e Kristina Ugarova. A fare notizia è soprattutto la presenza di Savinova, vincitrice della medaglia d’oro degli 800 metri ai Giochi Olimpici del 2012, gara nella quale Poistogova ottenne invece la medaglia di bronzo. La sospensione si basa sulle dichiarazioni di Yulia Stepanova, ex mezzofondista russa che ha deciso di collaborare assieme a suo marito Vitali Stepanov, ex controllore della Rusada (Agenzia Russa Antidoping), per mettere a nudo il “sistema doping” vigente nel suo Paese.

Al momento la IAAF ha annunciato solamente la sospensione delle quattro atlete, tutte specialiste di distanze che vanno dagli 800 ai 1500 metri. Per ora, dunque, non sono state messe in dubbio le medaglie conquistate da Savinova e Poistogova, ma non è da escludere che con l’emergere di nuovi elementi il podio olimpico degli 800 metri possa essere ridisegnato.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top