Volley, Europei 2015 – Quarti di finale: due big match, Polonia sembra facile. Chi lotta per le medaglie?

Francia-Volley-Valerio-Origo1.jpg

Giornata di quarti di finale agli Europei 2015 di volley maschile. Quattro incontri intensi per conoscere le quattro squadre che nel weekend lotteranno per le medaglie alla Armeec Arena di Sòfia.

 

FRANCIA vs SERBIA (ore 17.30, a Busto Arsizio)

Uno dei due big match di giornata ma le due squadre ci arrivano in maniera diametralmente opposta: gli slavi dopo aver sofferto ai playoff contro la modesta Estonia (vittoria 3-2 in rimonta) e dopo aver perso nettamente lo scontro diretto con la Russia; i transalpini si presentano in carrozza freschi dell’esaltante successo sull’Italia. Guardando lo stato di forma attuale non ci sarebbe storia ma il pallone è rotondo e la Serbia è sempre capace di tirare un brutto scherzetto.

Questo quarto di finale è la rivincita dell’ultima World League vinta dai ragazzi di Tillie. In campo la grande sfida tra Atanasijevic e Ngapeth che dovrà però superare il muro di Podrascanin/Stankovic: è lì che Rouzier e compagni incontreranno le maggiori difficoltà. Francia favorita ma il cuore della Serbia non smette mai di battere.

 

ITALIA vs RUSSIA (ore 20.30, a Busto Arsizio)

CLICCA QUI PER LA PRESENTAZIONE del match degli azzurri

 

POLONIA vs SLOVENIA (ore 16.45, a Sòfia)

Sulla carta non c’è storia. I Campioni del Mondo contro una relativa sorpresa che per la prima volta nella storia ha raggiunto i quarti di finale. Le due formazioni, tra l’altro, si sono già affrontate nel girone eliminatorio e i biancorossi si sono imposti per 3-1.

La squadra di Andrea Giani, però, si è dimostrata molto quadrata in tutto il torne, ha sconfitto nettamente l’Olanda ai playoff e ora non vuole smettere di stupire. Sicuramente cercherà di impensierire la Polonia sfruttando le sue armi migliore: un’ottima potenza offensiva con il trio “italiano” Gasparini/Urnaut/Cebulj e giocano intensamente al servizio. Dall’altra parte della rete il miglior Kurek per riportare i compagni anche tra i grandi del Vecchio Continente dopo la disastrosa spedizione 2013. Sembra tutto apparecchiato per la semifinale della Polonia contro la vincente di Italia vs Russia.

 

BULGARIA vs GERMANIA (ore 19.45, a Sòfia)

I tedeschi hanno fatto il loro gioco e si sono regalati questa parte di tabellone davvero molto interessante, evitando la Polonia. Le due formazioni si sono già affrontate nel girone eliminatorio e i padroni di casa si sono imposti con un netto 3-0: magari rientrava anche quello nei piani della squadra terza agli ultimi Mondiali? Oggi le definitive risposte da parte di Froom, Grozer e Kaliberda al cospetto di Nikolov e Yosifov che si faranno letteralmente trasportare dalla Armeec Arena, l’uomo in più di questa Bulgaria. Chi vince si regala la semifinale contro Serbia o Francia.

 

(foto Valerio Origo)

Tag

Lascia un commento

Top