Scherma, Coppa del Mondo: Thibus rovina la festa azzurra a Cancun. Uomini giù dal podio a San Josè

scherma-alice-volpi-baku-fb-bizzi-federscherma.jpg

Tre italiane sul podio, ma nessuna di loro sul gradino più alto. Questo il risultato della prova di fioretto femminile a Cancun, che ha visto trionfare la francese Ysaora Thibus, davanti ad Alice Volpi, Elisa di Francisca e Martina Batini. 

Sembrava ormai apparecchiato nelle semifinali il primo successo azzurro in questa nuova stagione di Coppa del Mondo, ma una Thibus fantastica ha prima sconfitto 15-7 Di Francisca e poi si è ripetuta nell’assalto che assegna l’oro contro Alice Volpi, sconfitta 15-13.
La toscana aveva in precedenza superato nel derby azzurro Martina Batini sempre con il medesimo punteggio di 15-13.

Si è fermata, invece,ai quarti di finale la corsa di Valentina Vezzali, sconfitta in uno dei tanti derby della giornata da Martina Batini al termine di un assalto molto combattuto e che si è chiuso solo all’ultima stoccata per 15-14. Un’ultima stoccata fatale anche a Carolina Erba, che negli ottavi aveva sfiorato il successo contro Inna Deriglazova; mentre giornata da dimenticare per Arianna Errigo, clamorosamente eliminata al primo turno dall’americana Massialas per 15-10.

In pedana, ma in quel di San Josè, scendevano anche gli uomini,ma non sono arrivate medaglie per la squadra azzurra. Il migliore è stato Giorgio Avola, che si è fermato appena al di sotto del podio nei quarti di finale, venendo sconfitto per 15-13 dal francese Jeremy Cadot.

Il transalpino ha poi chiuso con la medaglia di bronzo al collo, dopo la sconfitta in semifinale con il russo Timur Safin, che ha saputo trionfare in finale, sconfiggendo il britannico Davis per 15-8. Completa il podio il giapponese Ota.

Ottavi di finale fatali ad Andrea Baldini ed Alessio Foconi, sconfitti rispettivamente nel derby con Giorgio Avola (15-11) e dall’algerino Roman Djitli (15-11), che nelle ultime settimane si era allenato proprio con la squadra azzurra, per preparare al meglio questo appuntamento di Coppa del Mondo.

Si fermano nel tabellone dei 32 sia Daniele Garozzo (15-8 con Joppich) sia Edoardo Luperi (15-12 con Ma); mentre subito eliminati al primo assalto Damiano Rosatelli, Valerio Aspromonte, Lorenzo Nista e Tommaso Lari

 

andrea.ziglio@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto da: Augusto Bizzi/Federscherma

Lascia un commento

Top